Inter

Inter, vietato fallire il quarto posto: strigliata dei dirigenti a Inzaghi

Stefano Bertocchi
Simone Inzaghi
Simone Inzaghi / Jonathan Moscrop/GettyImages
facebooktwitterreddit

Il ko di domenica sera all'Allianz Stadium accende gli animi in casa Inter. Nell'ambiente nerazzurro c'è un senso di frustrazione e di preoccupazione visto anche il largo distacco accumulato dalla vetta dell classifica: secondo quanto riportato dall'edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, non è da escludere ad Appiano in giornata possa andare in scena un face to face tra la dirigenza e Inzaghi, alla vigilia della sfida di campionato contro il Bologna.

Simone Inzaghi
Simone Inzaghi / Nicolò Campo/GettyImages

La differenza di rendimento tra casa e trasferta viene ritenuta inaccettabile dai dirigenti, che reputano il quarto posto e la zona Champions come obiettivo minimo da non fallire. "Non è lo scudetto al centro dei ragionamenti. Perché solo pensare che questa squadra oggi possa avere nel mirino il Napoli, 11 punti più su, è pura utopia. Ma la preoccupazione è in ottica quarto posto, figlia di una squadra ora settima in classifica. E certo, il dato è parziale e magari già domani cambierà", scrive il quotidiano.

L'obiettivo della strigliata dei dirigenti sarà di ritrovare anche in campionato quelle motivazioni che finora si son viste principalmente in Champions. Tra Bologna e Atalanta è attesa una reazione imminente prima di staccare la spina per la lunga sosta causa Mondiale.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit