Inter

Inter e Vidal ai saluti? Possibile un indennizzo a fine stagione

Giovanni Benvenuto
Arturo Vidal
Arturo Vidal / Giuseppe Bellini/GettyImages
facebooktwitterreddit

L'Inter si prepara a un filotto importante tra campionato ed Europa. I nerazzurri affronteranno il Milan, successivamente è il turno della sfida di Coppa Italia contro la Roma e l'incontro contro il Napoli per poi passare per il Liverpool allenato da Jurgen Klopp. Simone Inzaghi dovrà fare a meno di una pedina fondamentale a centrocampo. Non sarà della partita Nicolò Barella - squalificato per due partite - e al suo posto con ogni probabilità scenderà in campo Arturo Vidal.

Il centrocampista cileno prenderà il posto di uno dei pilastri della mediana nerazzurra, ma ciò che salta all'occhio della dirigenza di Viale della Liberazione è l'elevato ingaggio percepito dal giocatore. Vidal - stando a quanto riferito dalla Gazzetta dello Sport - è il secondo giocatore più pagato in rosa dopo Alexis Sanchez, con Marotta e Ausilio che meditano sul futuro dell'ex Barcellona.

Arturo Erasmo Vidal Pardo
Arturo Vidal / Giuseppe Bellini/GettyImages

Sempre stando alle indiscrezioni riportate dalla rosea, all'orizzonte ci sarebbe un'interruzione del rapporto tra il cileno e i nerazzurri: possibile il pagamento di un indennizzo di quattro milioni al termine di quest'annata. Vidal percepisce sei milioni e mezzo d'ingaggio, ritenuto troppo alto dalla dirigenza targata Suning e per questo motivo le strade del centrocampista e del club potrebbero separarsi.

Nel frattempo è iniziato il conto alla rovescia per il cosiddetto tour de force: Inter senza Barella, Vidal chiamato in causa (con il futuro di quest'ultimo però che sembrerebbe essere in bilico).


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit