Inter

Inter, summit Marotta-Inzaghi: il tecnico ha ancora la fiducia della società

Andrea Gigante
Simone Inzaghi
Simone Inzaghi / Alessandro Sabattini/GettyImages
facebooktwitterreddit

La sosta per le nazionali arriva al momento giusto per l'Inter che, dopo la sconfitta con l'Udinese e un avvio di stagione più complicato del previsto, ha bisogno di fermarsi un attimo e riordinare le idee. Simone Inzaghi potrà contare solo su 8 giocatori della prima squadra per gli allenamenti delle prossime due settimane, ma tra questi ci sono Handanovic, Lukaku e D'Ambrosio: tre uomini chiave all'interno dello spogliatoio nerazzurro. Oltre a questi, anche Calhanoglu, Mkhitaryan, Darmian, Gagliardini e Cordaz saranno agli ordini del tecnico, che però chiede un maggior sforzo proprio ai senatori.

Udinese Calcio v FC Internazionale - Serie A
Udinese - Inter / Timothy Rogers/GettyImages

Nonostante il difficile avvio, Inzaghi gode ancora della piena fiducia da parte della società, che è pronta a fargli sentire la propria vicinanza. Come infatti riporta calciomercato.com, nei prossimi giorni - probabilmente giovedì - Beppe Marotta organizzerà un summit con Inzaghi per confermargli l'appoggio da parte della società.

L'esonero dell'ex Lazio non è mai sembrato un'ipotesi concreta, ma di questi tempi mai dire mai. Decisivo per il futuro dell'allenatore sarà il mese che ci separa dalla sosta per il Mondiale in Qatar. Se Inzaghi non riuscisse a portare a casa i risultati sperati, l'Inter si ritroverebbe a dover prendere una dolorosa decisione.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit