Inter

Inter, serve la scossa: Inzaghi e la chiara frase alla squadra. E Onana scalpita

Stefano Bertocchi
Simone Inzaghi a colloquio con Denzel Dumfries
Simone Inzaghi a colloquio con Denzel Dumfries / Jonathan Moscrop/GettyImages
facebooktwitterreddit

Dimenticare il ko nel derby e ripartire con ferocia. È questa la richiesta avanzata da Simone Inzaghi alla sua Inter a poche ore dal delicato esordio in Champions League contro il Bayern Monaco. Tra le pagine dell'edizione odierna del Corriere dello Sport vengono approfonditi i temi del summit di ieri ad Appiano tra allenatore, staff tecnico e squadra. "La sfortuna non esiste, bisogna cercare di fare girare gli episodi a favore con maggiore ferocia" la frase che, secondo il quotidiano, Inzaghi avrebbe detto ai suoi giocatori.

D'ora in avanti il tecnico vorrà vedere in campo un’Inter più determinata e compatta, specie dopo un derby in cui si sarebbe aspettato ben altro atteggiamento visti i fatti della passata stagione. L’approccio alla partita dovrà essere più aggressivo e meno passivo. "Inoltre - si legge sul Corsport -, accantonare ogni forma di presunzione, per mettersi invece a disposizione della squadra e dei compagni: servono sacrifici, non manifestazioni di nervosismo o di insofferenza verso un compagno che sbaglia".

Andre Onana
Andre Onana / Marco Canoniero/GettyImages

Attenzione anche ai possibili cambi di formazione, anche se al momento vengono esclusi cambiamenti drastici. "In ogni caso sono tutti chiamati a dare qualcosa di più. Da questo punto di vista, nessuno si sogna di mettere in discussione Handanovic, in ogni caso, però, potrebbe essere molto vicino il momento in cui Onana avrà la sua prima chance da titolare", chiosa il CdS

facebooktwitterreddit