Inter

L'Inter continua il piano rinnovi: Dimarco fino al 2026, novità su Brozovic

Stefano Bertocchi
Federico Dimarco
Federico Dimarco / Gabriele Maltinti/GettyImages
facebooktwitterreddit

Dopo Lautaro Martinez e Nicolò Barella, l'Inter prepara studia altri due rinnovi: quelli di Federico Dimarco e Marcelo Brozovic. È quanto riferisce questa mattina il Corriere dello Sport. L'esterno sinistro merita un adeguamento rispetto ai 600 mila euro più bonus a stagione fino al 2023 presenti nell'accordo attuale, mentre il contratto del croato andrà in scadenza nel 2022 e rappresenta la questione più urgente.

Secondo il quotidiano, l'ex Hellas Verona allungherà il suo rapporto con l'Inter fino al 2026 con relativo aumento d'ingaggio: si partirà da una base di 1,6 milioni di euro più bonus a salire negli anni successivi. Per la firma non c'è nessun problema.

Marcelo Brozovic
Marcelo Brozovic / Nicolò Campo/GettyImages

Più complicato, invece, il discorso legato a Brozovic. Finora la dirigenza interista non è riuscita a incontrare i suoi agenti nonostante li abbiano invitati più volte per un primo incontro a Milano. Il Corriere dello Sport aggiorna però sulla questione: il padre e l’avvocatessa che curano gli interessi di Brozo non hanno ancora trovato il tempo per fare una visita nella sede dell'Inter, "ma qualcosa negli ultimi giorni è cambiato e l’entourage del centrocampista ha dato l’ok a vedersi a breve” si legge. L'incontro potrebbe avvenire la prossima settimana o quella successiva, dopo il match di Champions a San Siro contro lo Shakhtar.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit