Calciomercato

Inter e Milan non mollano Milenkovic: la Fiorentina abbassa il prezzo, ma il Manchester United resta in pole

Stefano Bertocchi
Apr 8, 2021, 9:50 AM GMT+2
Nikola Milenkovic
Nikola Milenkovic | Jonathan Moscrop/Getty Images
facebooktwitterreddit

Uno dei pezzi pregiati del mercato per puntellare la difesa è Nikola Milenkovic. Il centrale ha deciso di non rinnovare il contratto in scadenza nel 2022 con la Fiorentina ed è sempre più probabile che nella prossima sessione possa salutare Firenze per provare il grande salto in una big.

Dusan Vlahovic, Nikola Milenkovic
Nikola Milenkovic abbraccia Dusan Vlahovic | Francesco Pecoraro/Getty Images

Il presidente viola Rocco Commisso, complici anche le difficoltà generate dal Covid e la scadenza del contratto che si avvicina, ha abbassato la richiesta dai 40 milioni di euro a 25, come scrive La Gazzetta dello Sport. Tra i club interessati al serbi resistono sia il Milan che l'Inter, alla ricerca di tasselli di spessore per quella zona di campo.

I rossoneri proveranno a riscattare Tomori dal Chelsea ma potrebbero inserire un secondo centrale vista l'incertezza sul fronte Caldara e sul possibile addio di capitan Romagnoli. Discorso simile per l'Inter, che finora si è vista proporre Nikola Maksimovic (in scadenza con il Napoli) a costo zero e valuta tutte le occasioni offerte dal mercato. L'ostacolo per le due milanesi, stando a quanto riporta Calciomercato.com, arriva però dalla Premier League: il Manchester United è avanti alla concorrenza nella corsa.

Segui 90min su FacebookInstagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo del Milan e della Serie A.

facebooktwitterreddit