Inter

Inter, Lukaku: "In allenamento è una guerra con Conte. Il segreto del mio rapporto con Lautaro è la comunicazione"

Niccolò Mariotto
Feb 23, 2021, 7:00 PM GMT+1
Romelu Lukaku
Romelu Lukaku | MIGUEL MEDINA/Getty Images
facebooktwitterreddit

Botta e risposta sui social per Romelu Lukaku. Il centravanti belga dell'Inter ha risposto alle domande dei tifosi nerazzurri sull'account Twitter ufficiale del club meneghino.

Obiettivi per fine stagione?
"In questo momento la prossima partita, mi concentro solo sul presente".

Il mio idolo? 
"Drogba". 

Miglior momento all'Inter?
"Finora è andato tutto bene, mi mancano solo i tifosi negli stadi".

Gol preferito?
"A Napoli in trasferta l'anno scorso".

Cosa ho detto dopo il gol segnato domenica al Milan? 
"Ho detto un sacco di stronzate ma era l'adrenalina che parlava".

Com'è vivere in Italia? 
"Amo questo Paese".

Il calciatore più difficile da affrontare in allenamento? 
"L'allenamento è una guerra con Conte, non gli piace quando non diamo il massimo e io lo adoro".

Il miglior calciatore brasiliano che ho visto giocare? 
"Neymar".

Oggi chi è il miglior calciatore al mondo? 
"Lewandowski. Adoro la sua etica del lavoro e il suo gioco! Vero professionista".

Miglior difensore affrontato? 
"Vincent Kompany". 

Pensieri su Rashford?
"Sta migliorando continuamente! Mi piace vederlo giocare, di sicuro è uno dei calciatori più talentuosi con cui abbia giocato".

Differenze tra Premier League e Serie A? 
"Leghe e stili di gioco molto diversi, mi ci è voluto un po' per adattarmi".

Il segreto tra me e Lautaro? 
"La comunicazione è fondamentale! Abbiamo un ottimo feeling l'uno per l'altro ma soprattutto lavoriamo per la squadra".

Cosa mi piace fare oltre al calcio? 
"Rilassarmi con mio figlio, giocare e guardare il basket. LeBron James? Il modo in cui guida le sue squadre e il modo in cui ispira un'intera generazione è davvero impressionante".

Rimpianti nella carriera? 
"Uso il fallimento come motivazione".

Solskjaer al Manchester United? 
"Sta andando alla grande. Lo amo come manager e come persona, gli auguro il meglio".

Segui 90min su FacebookInstagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo dell'Inter e della Serie A.

facebooktwitterreddit