Inter-Leverkusen 2-1, le pagelle: Lukaku dominante. Eriksen, che ingresso!

Romelu Lukaku
FC Internazionale v Bayer 04 Leverkusen - UEFA Europa League Quarter Final | Pool/Getty Images

Una partita pazza quella che l'Inter ha vinto 2-1 contro il Bayer Leverkusen grazie alle reti di Barella e Lukaku: ecco le pagelle della squadra allenata da Conte

Antonio Conte
FC Internazionale v Bayer 04 Leverkusen - UEFA Europa League Quarter Final | Pool/Getty Images

HANDANOVIC 6 - Solo un paio di parate, per il resto è quasi inoperoso nonostante le tante folate tedesce

GODIN 7 - Sempre sicuro, anche davanti allo sgusciante Diaby. Le palle alte sono le sue, sembra quasi tornato quello dell'Atletico

DE VRIJ 6,5 - Una sicurezza al centro della difesa, eccetto sul gol del Bayer Leverkusen. Controlla bene Volland, un po' meno Havertz

BASTONI 6 - Provvidenziale su Demirbay nella ripresa, pochissimi errori anche quando il Leverkusen si riversa nell'area nerazzurra (dall'83' SKRINIAR SV - )

D'AMBROSIO 6 - Pressing forsennato proprio come vuole Conte, va in difficoltà quando lo punta l'indiavolato Diaby (dal 58' MOSES SV - )

GAGLIARDINI 6 - Nel secondo tempo sale in cattedra con due occasioni da rete, ma soprattutto sulla seconda poteva e doveva fare meglio (dal 58' ERIKSEN 6,5 - Entra prima del solito, ma lo fa benissimo. Geniale quella palla per Sanchez)

BROZOVIC 5,5 - Troppo impreciso, sbaglia un paio di suggerimenti non da lui e non sfrutta due occasioni dal limite: delusione

BARELLA 7 - Bellissimo il gol del vantaggio d'esterno, peccato per l'errore poco dopo: aveva 3/4 di porta libera e ha calciato nell'unica parte occupata

YOUNG 6,5 - Grandissima la sua imbucata per il primo gol di Lukaku. L'inglese è ormai una piacevole certezza

LUKAKU 7,5 - Fa quello che vuole contro i malcapitati Tapsoba, Tah e Sinkgraven. Realizza il raddoppio con un gol di potenza pura nonostante il fallo da rigore, ma poi si fa ipnotizzare da Hradecky. Il VAR gli cancella due rigori quando era già sul dischetto

LAUTARO MARTINEZ 5,5 - Si nota solo per il tacco con cui libera Young e propizia il vantaggio di Barella. Per il resto non pervenuto (dal 63' SANCHEZ 6 - Ha subito l'occasione per il terzo gol, ma calcia addosso al portiere. Poi si fa male e rientra per far numero negli ultimi minuti)

Segui 90min su FacebookInstagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo dell'Inter e della Serie A!