Inter, la posizione su Tonali: visioni diverse tra Conte e la dirigenza

Sandro Tonali
SPAL v Brescia Calcio - Serie A | Gabriele Maltinti/Getty Images

"Siamo attenti all'anima italiana, pensiamo che dare un senso di appartenenza possa aiutare. Quest'anno abbiamo investito su Sensi e Barella, prima ancora su Bastoni; continueremo a farlo, la cosa principale è la qualità. Tonali ha quella qualità per giocare nell'Inter, non so se abbia quella economica (ride ndr) per essere acquistato. Dal punto di vista dei parametri da Inter li ha tutti, non conosco quelli economici di Cellino". Nell'intervista concessa ai microfoni di Sky Sport, il ds dell'Inter  Piero Ausilio, ha spalancato le porte al possibile arrivo a Milano di Sandro Tonali, gioiello del Brescia nel mirino di diversi club.

Brescia Calcio v Atalanta BC - Serie A
Brescia Calcio v Atalanta BC - Serie A | Marco Luzzani/Getty Images

Secondo quanto conferma si legge sulle pagine di Tuttosport, il club nerazzurro è al lavoro con Massimo Cellino per trovare una soluzione che consenta di anticipare la concorrenza. "Tra gli interisti il meno caldo su Tonali è proprio Antonio Conte - spiega TS - che preferirebbe avere come primo rinforzo in mezzo al campo Arturo Vidal su cui, al contrario, il club è freddo" perché a gennaio in quel ruolo è già stato acquistato Christian Eriksen.

Segui 90min su FacebookInstagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo dell'Inter e della Serie A!