Primo Piano

Inter-Juventus: sospesa la vendita dei biglietti per la Supercoppa Italiana

Giovanni Benvenuto
Stadio San Siro
Stadio San Siro / Giuseppe Bellini/GettyImages
facebooktwitterreddit

La Lega Serie A Tim ha deciso di sospendere la vendita dei biglietti per la Supercoppa Italiana tra Inter e Juventus (in programma il prossimo 12 gennaio allo Stadio San Siro). Il tutto dopo la decisione del Consiglio dei Ministri, che ha decretato la riduzione dal 75% al 50% della capienza degli stadi.

Di recente anche l'Inter ha voluto comunicare attraverso una nota la decisione della Lega, sottolineando come ulteriori informazioni saranno poi trasmesse alla tifoseria appena disponibili maggiori dettagli.

Non solo: le due squadre starebbero valutando - stando alle ultime indiscrezioni riportate dal noto portale d'informazione economico-calcistica Calcio & Finanza - il rinvio dell'incontro al termine della stagione. Il Consiglio dei Ministri ha stabilito una nuova soglia al 50%, scelta che ricadrebbe anche sul ruolo degli sponsor che, con la metà del pubblico, risentirebbero delle varie attivazioni dei partner.

Con la metà del pubblico ci sarebbe anche una perdita degli incassi: i mancati ricavi possono essere stimati fino a 1,5 milioni. Da sottolineare anche il cosiddetto problema dei biglietti, con l'esigenza di riconfigurare i posti per il rispetto delle norme anti-Covid e in caso rimborsare gli acquirenti per emettere successivamente nuovi tagliandi. Tutto questo con poco più di dieci giorni a disposizione prima della grande sfida tra i due club a San Siro.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit