Serie A

Inter-Juventus, la decisione del giudice sportivo sulla lite Bonucci-Morzillo

Giovanni Benvenuto
Leonardo Bonucci
Leonardo Bonucci / Marco Canoniero/GettyImages
facebooktwitterreddit

È arrivata la sanzione per Leonardo Bonucci: il difensore della Juventus - in procinto ieri sera di entrare in campo durante la Supercoppa Italiana contro l'Inter - è stato punito con una multa di 10mila euro. La decisione del giudice sportivo arriva in seguito alla lite tra il calciatore bianconero e il segretario nerazzurro Cristiano Mozzillo.

Bonucci - poi non entrato nel corso dei tempi supplementari - ha aggredito verbalmente Mozzillo, oltre a spintonarlo dopo la rete siglata da Alexis Sanchez che è valsa la vittoria del trofeo agli uomini di Simone Inzaghi.

Il giudice sportivo ha voluto poi motivare la decisione della sanzione per il centrale allenato da Massimiliano Allegri: "Per essersi, al 16° del secondo tempo supplementare, reso protagonista di un alterco con un dirigente della squadra avversaria che veniva dal medesimo strattonato. Infrazione rilevata da un collaboratore della Procura federale".

Non solo: multa anche per l'Inter. La società è stata punita con un'ammenda di 5mila euro. Anche in questo caso il giudice ha spiegato i motivi della decisione: "Per avere omesso di impedire l'ingresso nel recinto di gioco di un dirigente non inserito in distinta che sostava nelle vicinanze della panchina avversaria; infrazione rilevata da un collaboratore della Procura federale".


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit