Inter

Inter-Juventus 1-1, le pagelle dei nerazzurri: Dzeko c'è, Dumfries ingenuo. Lautaro non pervenuto

Antonio Parrotto
Edin Dzeko
Edin Dzeko / Alessandro Sabattini/GettyImages
facebooktwitterreddit

Queste le pagelle dell'Inter dopo l'1-1 di San Siro contro la Juve, risultato frutto dei gol di Dzeko e di Dybala, su rigore, per il pari finale:

Handanovic 6 - Dà sempre la sensazione di incertezza, non riuscendo quasi mai a bloccare le poche conclusioni in porta della Juve. Non in bello stile ma comunque efficace.

Skriniar 6,5 - Regge l'urto bianconero con grande disinvoltura. Va a tamponare gli spazi sulle sfuriate della Juve usando il suo fisico.

De Vrij 6,5 - Dirige il traffico con la solita sapienza. Legge bene ogni situazione di pericolo e non va mai in affanno.

Bastoni 6 - Preciso in fase difensiva, sempre presente anche nelle proiezioni in avanti, a supporto della squadra.

Alessandro Bastoni, Dejan Kulusevski
Alessandro Bastoni, Dejan Kulusevski / Marco Luzzani/GettyImages

Darmian 6,5 - Determinato e attento, Alex Sandro non lo salta praticamente mai. A destra o a sinistra non fa differenza. Accompagna molto bene l'azione.

Barella 6,5 - Va sempre a mille all'ora e il pubblico apprezza. Colpi di tacco, tunnel ma anche tante giocate concrete e di spessore. Altra prova positiva per lui, sempre più leader.

(Dal '91) Vecino S.v.

Brozovic 6,5 - E' sempre lui il cervello della squadra.. Gestisce un'infinità di palloni, tutti con grande lucidità, e cancella molto bene le linee di passaggio della Juventus sulla trequarti.

Calhanoglu 6 - Non è ancora al top. Oggi però mostra dei miglioramenti e dei passi in avanti, non solo per il lampo da fuori area che propizia il gol di Dzeko.

(Dal 61') Gagliardini 6 - Si mette in mezzo al campo e dà fisicità, anche nei momenti di sofferenza della formazione nerazzurra.

Perisic 6,5 - Prestazione solida e anche di qualità da parte dell'esterno croato, molto attento in fase difensiva e pronto poi a ripartire.

(Dal 72') Dumfries 5 - Non ha occasioni per mettersi in mostra ma la combina grossa regalando il calcio di rigore alla Juventus con un intervento scomposto.

Dzeko 7 - Si fa trovare al punto giusto nel momento giusto. Spesso lo si accusa di segnare solo gol difficili, oggi segna un gol 'facile', da centravanti vero. Grandi numeri in questo avvio con 7 reti in 9 gare giocate.

Lautaro 5 - Qualche buona corsa all'indietro ma è quello che ha toccato meno palloni tra i suoi compagni. Nessun pericolo creato a Szczesny. Serata da dimenticare.

(Dal 72') Sanchez 5,5 - Non riesce a dare la spinta necessaria.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit