Serie A

Dumfries risponde a Torreira: un'intensa Inter-Fiorentina finisce 1-1

Alessio Eremita
Dumfries esulta
Dumfries esulta / Chris Ricco/GettyImages
facebooktwitterreddit

L'Inter commette l'ennesimo passo falso nella corsa Scudetto e concede ai rivali del Milan di allungare in vetta. Dopo l'1-1 col Torino, i nerazzurri chiudono il match contro la Fiorentina con il medesimo risultato e masticano amaro per le tante occasioni non sfruttate a dovere. Specialmente nel finale con Barella e Sanchez. San Siro sorride a metà: il colpo di testa di Dumfries annulla l'iniziale vantaggio siglato da Torreira. E se l'Inter rallenta, la Fiorentina prosegue la sua marcia verso il sogno europeo.

La chiave tattica di Inter-Fiorentina

L'intensità del match cresce con il trascorrere dei minuti. Nonostante i ritmi frenetici, le due squadre non snaturano la propria filosofia di gioco e disegnano trame molto interessanti: l'idea di Inter e Fiorentina è quella di mantenere il possesso palla e dare vita alle manovre offensiva con una costruzione dal basso ragionata.

L'episodio della partita Inter-Fiorentina

Minuto 65. L'arbitro Chiffi assegna un calcio di rigore all'Inter per un presunto fallo di Venuti su Lautaro Martinez. Richiamato dal VAR, il direttore di gara visiona le immagini da vicino e punisce la malizia dell'attaccante argentino, che cerca volutamente il contatto col difensore della Fiorentina. Niente penalty, e l'Inter perde una ghiotta occasione per completare la rimonta.

FC Internazionale v ACF Fiorentina - Serie A
Inter-Fiorentina / Pier Marco Tacca/GettyImages

Il migliore in campo di Inter-Fiorentina: Dumfries, voto 7

Dumfries vince il premio di man of the match. L'esterno olandese rappresenta un pericolo concreto sulla fascia per la Fiorentina, nel secondo tempo ci mette la testa e sigla il gol del pareggio.

Il tabellino di Inter-Fiorentina

MARCATORI: 50′ Torreira 55′ Dumfries

INTER (3-5-2): Handanovic; D’Ambrosio, Skriniar, Bastoni (80' Dimarco); Dumfries, Barella, Calhanoglu, Vidal (90' Caicedo), Perisic (80' Gosens); Dzeko (74' Correa), Lautaro Martinez (74' Sanchez). A disposizione: Cordaz, Radu, Gagliardini, Vecino, Kolarov, Ranocchia, Darmian. Allenatore: Inzaghi.

FIORENTINA (4-3-3): Terracciano; Venuti, Milenkovic (90'+1' Martinez Quarta), Igor, Biraghi; Castrovilli, Torreira, Duncan; Gonzalez (90'+1' Callejon), Piatek (90'+1' Cabral), Saponara (74' Ikone). A disposizione: Rosati, Dragowski, Maleh, Terzic, Odriozola, Sottil, Nastasic, Kokorin. Allenatore: Italiano.

ARBITRO: Chiffi di Padova.

AMMONITI: Milenkovic, Saponara, D’Ambrosio.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit