Inter

Inter, Evergrande in fallimento: a rischio l'investimento di Steven Zhang

Giovanni Benvenuto
Steven Zhang
Steven Zhang / Marco Canoniero/GettyImages
facebooktwitterreddit

Notizie poco rassicuranti dalla Cina per l'Inter. La pesantissima crisi economica del gruppo immobiliare cinese Evergrande potrebbe portare a delle conseguenze anche sulla società nerazzurra. Secondo le ultime indiscrezioni riportate da Milano Finanza l'agenzia internazionale di rating Fitch ha dichiarato il fallimento del colosso asiatico.

Steven Zhang
Steven Zhang / Nicolò Campo/GettyImages

Questo potrebbe essere un problema per il patron nerazzurro: nel 2017 Steven Zhang aveva investito 2,6 miliardi di euro sottoscrivendo azioni di classe A di Evergrande Real Estate. Quattro anni fa il mercato immobiliare cinese era in ascesa ma negli ultimi anni si è bruscamente congelata l'economia cinese, con lo scenario totalmente modificato e con Zhang che potrebbe quindi perdere quei 2,6 milioni.

Un problema, o meglio una cattiva notizia per Zhang, che nel 2020 ha rinegoziato l'accordo mantenendo la sua partecipazione in modo tale da evitare una crisi di liquidità di Evergrande. La situazione attuale - stando sempre a quanto riferito dall'agenzia Fitch - potrebbe anche influire sul debito in aumento di Suning e in questo caso non sembrerebbe così scontato l'intervento del Governo di Pechino. Da sottolineare nei mesi scorsi anche una perdita significativa del valore delle quote in possesso della controllante dell'Inter.

Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit