Inter

Inter e Konami nuovamente insieme: eFootball™ e strutture tra gli accordi

Youssef Fadili
In this photo illustration an eFootball logo of a football...
In this photo illustration an eFootball logo of a football... / SOPA Images/GettyImages
facebooktwitterreddit

Si rinnova a distanza di anni il matrimonio tra l'Inter e la nota casa giapponese KONAMI. Il club nerazzurro ha, infatti, annunciato di aver firmato un contratto di partnership pluriennale con la società leader nel settore del gaming. L'accordo non si soffermerà solamente sulla cessione esclusiva dei diritti del club milanese nel settore del gaming, a partire dalla versione 2.0.0 di eFootball™ (saranno presenti in-game, ed in nessun altro videogioco calcistico, da luglio 2024: la nuova divisa ufficiale, i kit di allenamento brandizzati e lo stadio di San Siro), ma rivoluzionerà anche lo stesso brand nerazzurro.

KONAMI diventerà infatti, oltre a Global Football Videogame Partner, anche Youth Development Centre Partner e Training Kit Back Partner dell'Inter. Centrale negli accordi sottoscritti è l'acquisto, da parte della casa giapponese, dei naming rights del Centro Sportivo casa di Inter Women e del Settore Giovanile - che passerà così da Suning a Konami. La struttura prenderà così il nome di KONAMI Youth Development Centre in Memory of Giacinto Facchetti, un centro sportivo pronto ad ospitare una serie di appuntamenti rivolti ai giovani del settore nerazzurro, ma anche ai centri di formazione Inter, le scuole di calcio e le Inter Academy Internazionali in visita a Milano.

Il legame tra eFootball™ ed Inter non sarà, però, solamente digitale, ma anche analogico. A partire dalla nuova stagione sportiva 2022/23, il logo del celebre videogioco di calcio apparirà sul retro del training kit della prima squadra maschile, femminile e delle squadre giovanili - oltre che sul kit pre-match indossato dai giocatori nel riscaldamento di tutte le competizioni nazionali.

Milan Skriniar, Danilo D'Ambrosio, Samir Handanovic, Stefan De Vrij, Matias Vecino, Ivan Perisic, Matteo Politano, Sime Vrsaljko, Mauro Icardi, Kwadwo Asamoah
Inter / Nicolò Campo/GettyImages

La partnership firmata con KONAMI rappresenta un grande traguardo per l'Inter, come dichiarato dal CEO Corporate Alessandro Antonello: “Questo nuovo accordo pluriennale di partnership globale testimonia l’importanza di un percorso comune tra Inter e KONAMI, un chiaro impegno che riprende un legame cominciato anni fa e che proseguirà in futuro, basato su valori e obiettivi condivisi”.

E ripreso anche dallo Chief Revenue Officer nerazzurro Luca Danovaro: “Siamo estremamente soddisfatti di riaccogliere KONAMI nella famiglia Inter e di annunciare questa nuova importante partnership unica nel suo genere, che prova ancora una volta il valore sempre in crescita del brand nerazzurro e la capacità di rappresentare la piattaforma di comunicazione perfetta, per ingaggiare un target giovane, innovativo ed internazionale, capace di connettere milioni di appassionati in tutto il mondo, grazie ad una strategia a lungo termine. A partire da questa stagione, KONAMI avrà un ruolo da protagonista all’interno del nostro mondo."


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit