Inter, da Nainggolan a Tonali: la mediana...è il "centro" del mercato

Jonathan Moscrop/Getty Images

Con il botto Achraf Hakimi, prelevato dal Real Madrid per 40 milioni di euro già ufficializzato pochi giorni fa, Beppe Marotta ha inaugurato un'estate di mercato che sarà bollente, sopratutto per l'Inter.

Un acquisto pesante reso possibile dal tesoretto incassato dalla cessione di Mauro Icardi al Paris Saint Germain, che però non chiuderà le porte ad un altro arrivo economicamente dispendioso a centrocampo, uno dei reparti più importanti per Antonio Conte insieme agli esterni. Il primo nome in lista è quello di Sandro Tonali, giovane mediano del Brescia alla prima - fruttuosa non l'ultimo posto - stagione in Serie A. Per il 20 enne l'Inter cercherà di trovare la quadra insieme a Massimo Cellino, che però non si sposta dalla valutazione di almeno 40 milioni di euro. Probabilmente, però. l'accordo è stato già trovato dopo la gaffe di Suning (che detiene i diritti tv della Serie A per l'Oriente) che per presentare una gara dei nerazzurri ha già messo Tonali nel "mazzo di carte" a disposizione di mister Conte.

C'è poi la questione Radja Nainggolan. Il centrocampista belga si è ritrovato nel prestito al Cagliari, ma tornerà ad Appiano Gentile come ha ammesso lo stesso presidente del club sardo Tommaso Giulini. La scorsa estate Conte non ne volle sapere, ma nella prossima, visto il difficile momento economico, potrebbe cambiare idea e dare una chance al "nuovo" Nainggolan.

CAGLIARI-ATALANTA - Sfida dal profumo europeo quella tra Cagliari e Atalanta. I sardi non mollano il sogno Europa League e cercano il colpaccio contro la squadra più in forma della Serie A che sfrutta il campionato per blindare il piazzamento Champions League, in attesa di giocarsi senza paura la coppa dalle grandi orecchie ad agosto: nove le partite senza sconfitta per la corazzata di Gasperini, un pareggio e otto vittorie di cui sette consecutive e in striscia aperta. Serve un'impresa a Zenga e allora i rossoblù si affidano a un leader carismatico come Radja Nainggolan, almeno fino a fine stagione: per stessa ammissione del Cagliari sarà difficile trattenere il belga, che può tornare all'Inter e avere un'occasione agli ordini di Conte. E sempre parlando di nerazzurro: Robin Gosens brilla con i colori della Bergamo calcistica, ma la Milano interista non è indifferente alle sue performances...

Segui 90min su FacebookInstagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo dell'Inter e della Serie A!