Serie A

Inter-Cremonese, probabili formazioni

La redazione di 90min
Simone Inzaghi, tecnico dell'Inter
Simone Inzaghi, tecnico dell'Inter / Danilo Di Giovanni/GettyImages
facebooktwitterreddit

La quarta giornata di Serie A vedrà l'Inter ospitare la Cremonese a San Siro. I nerazzurri devono archiviare la sconfitta contro la Lazio e riprendere il cammino verso lo Scudetto, gli ospiti invece sono alla ricerca del primo punto in questo campionato.

La probabile formazione dell'Inter contro la Cremonese - Serie A

Si va verso la conferma del solito 3-5-2 di Simone Inzaghi anche se il tecnico dovrà fare a meno di Romelu Lukaku, fermato da un infortunio. Al suo posto dovrebbe giocare Dzeko. A centrocampo invece bocciato Gagliardini, dovrebbe tornare dal primo minuto il turno Calhanoglu.

La probabile formazione dell'Inter

Onana - Il portiere camerunese potrebbe fare il suo esordio in Serie A, con Handanovic che si riposerebbe.
Skriniar - Nonostante le voci di mercato, impossibile rinunciare ad un calciatore della sua qualità.
de Vrij - Da lui Inzaghi si aspetta una crescita delle prestazioni.
Bastoni - Utile anche in fase di costruzione, difficilmente perderà la sua titolarità.
Dumfries - Con Bellanova non al 100%, l'olandese non può riposare.
Barella - Uno degli intoccabili di Simone Inzaghi.
Asllani - Inzaghi concederà una chance dal primo minuto al giovane albanese, che erediterà le chiavi del centrocampo da Brozovic.
Calhanoglu - Dopo la panchina contro la Lazio è pronto a riprendersi la titolarità e avrà una voglia di dimostrare a Inzaghi il proprio valore.
Gosens - In ballottaggio con Dimarco. Potrebbe partire dal primo minuto il tedesco, ma l'idea di turnover potrebbe stravolgere le carte in tavola.
Dzeko - Sarà lui a sostituire Lukaku in attacco. Il belga infortunato non prenderà parte al match.
Lautaro - Senza Lukaku, difficilmente Inzaghi farà riposare l'argentino, uno dei più positivi nella sconfitta contro la Lazio.

Inter-Cremonese, come possono scendere in campo i nerazzurri

Inter (3-5-2): Onana; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Asllani, Calhanoglu, Gosens; Dzeko, Lautaro.Allenatore: Inzaghi.

La probabile formazione della Cremonese contro l'Inter - Serie A

Il tecnico Massimiliano Alvini può contare su tutta la rosa a sua disposizione e confermerà in blocco (o quasi) la formazione che ha ben impressionato in questa prima parte di stagione (pur non riuscendo ancora ad ottenere un punto). In attacco la Cremonese si affida sempre al duo composto da Okereke e Dessers, supportati da Zanimacchia.

La probabile formazione della Cremonese

Radu - Arrivato in prestito dall'Inter, non ci sono dubbi sulla sua titolarità.
Aiwu - Nella difesa a tre spazio per il classe 2000 ex Rapid Vienna.
Bianchetti - Nonostante il quasi autogol della scorsa giornata, Alvini gli darà ancora fiducia.
Lochoshvili - Il georgiano garantisce grande fisicità.
Sernicola - in ballottaggio con Ghiglione, ma è lui il favorito come quinto di centrocampo.
Pickel - Va verso la conferma in mezzo al campo.
Escalante - Dovrebbe vincere la concorrenza con Ascacibar per il ruolo di mediano.
Valeri - Quagliata è caldo in panchina ma ad oggi è Valeri il favorito per il ruolo di esterno mancino a tutto campo.
Zanimacchia - Confermato sulla trequarti, con Buonaiuto pronto a subentrare nella ripresa.
Okereke - Acquistato per fare il ruolo da titolare e questo inizio difficile - dal punto di vista dei risultati - non cambia le carte in tavola.
Dessers - L'uomo di punta della Cremonese. Impensabile non vederlo dal primo minuto.

Inter-Cremonese, come possono scendere in campo i grigiorossi

Cremonese (3-4-1-2): Radu; Aiwu, Bianchetti, Lochoshvili; Sernicola, Pickel, Escalante, Valeri; Zanimacchia; Okereke, Dessers. Allenatore: Alvini.

facebooktwitterreddit