Serie A

L'Inter cala il tris: Cremonese ko sotto i colpi di Correa, Barella e Lautaro

Alessio Eremita
Inter
Inter / Jonathan Moscrop/GettyImages
facebooktwitterreddit

L'Inter rialza la testa dopo la sconfitta con la Lazio, superando con un netto 3-1 la Cremonese, e lancia un nuovo segnale alle dirette concorrenti per lo Scudetto. Bastano dodici minuti alla formazione nerazzurra per sbloccare il risultato con Correa, abile a ribattere in rete la respinta di Radu sul tiro di Dzeko. Il raddoppio arriva al 38' con il capolavoro di Barella, che si coordina alla perfezione e trasforma l'assist al bacio di Calhanoglu. A mettere il punto esclamativo sul risultato è il solito Lautaro Martinez: l'attaccante argentino semina gli avversari in contropiede e liquida Radu con un diagonale chirurgico. Nel finale c'è spazio per il gol ospite firmato da Okereke, con una pregevole conclusione dalla distanza.

La chiave tattica di Inter-Cremonese

L'Inter mantiene il pallino del gioco, con la Cremonese pronta ad approfittare delle ripartenze per impensierire la retroguardia nerazzurra. Prestazione ospite da lodare nonostante il fattore campo e il gap tecnico con una squadra che ha ben altre ambizioni. Una delle armi - a tratti efficaci - della squadra di Alvini è il pressing alto che mette in difficoltà difesa e centrocampo. Infatti, la qualità del palleggio interista non sempre risulta ottimale.

L'episodio della partita Inter-Cremonese

Minuto 38', l'Inter festeggia il 2-0 sulla Cremonese. Calhanoglu addomestica il pallone sul lato sinistro dell'area di rigore, alza la testa e pennella un pallone preciso per Barella, che si coordina e col destro supera Radu nell'angolino lontano. Euro-assist, euro-gol!

Nicolo Barella, Edin Dzeko
Nicolò Barella / Stefano Guidi/GettyImages

Il migliore in campo di Inter-Cremonese: Barella, voto 7,5

È Barella il migliore in campo di Inter-Cremonese. Il centrocampista nerazzurro offre una prestazione di sostanza e qualità, offrendo anche ai tifosi la perla del 2-0. Non ci sono più aggettivi per descriverlo.

Il tabellino di Inter-Cremonese

MARCATORI: 12' Correa, 38' Barella, 75' Lautaro Martinez, 90' Okereke.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Dimarco (72' D'Ambrosio); Dumfries (79' Bellanova), Barella, Brozovic (72' Asllani), Calhanoglu, Darmian (79' Gosens); Dzeko, Correa (55' Lautaro Martinez). A disposizione: Gagliardini, Salcedo, Cordaz, Mkhitaryan, Onana, Agoumé, Zanotti, Fontanarosa, Bastoni. Allenatore: Inzaghi.

CREMONESE (3-5-2): Radu; Aiwu (81' Castagnetti), Bianchetti, Lochoshvili (66′ Vasquez); Ghiglione, Pickel, Ascacibar (46′ Zanimacchia), Escalante, Quagliata (66′ Valeri); Dessers (66′ Di Carmine), Okereke. A disposizione: Baez, Ciofani, Buonaiuto, Saro, Sernicola, Ravanelli, Chiriches, Sarr, Milanese, Tsadjout. Allenatore: Alvini.

ARBITRO: Fourneau di Roma 1.

AMMONITI: Dessers, Aiwu, Vasquez.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit