Serie A

Inter-Cagliari 4-0: ennesimo show a San Siro, nerazzurri sulla vetta della Serie A

Alessio Eremita
Inter
Inter / Giuseppe Cottini/GettyImages
facebooktwitterreddit

L'Inter passeggia sul velluto di San Siro e liquida il Cagliari con un netto 4-0. L'ennesimo successo casalingo permette ai nerazzurri di conquistare la vetta della Serie A davanti a Milan, Napoli e Atalanta: a firmare il sorpasso in classifica sono le reti di Lautaro Martinez (doppietta e un rigore sbagliato), Alexis Sanchez e Hakan Calhanoglu. La formazione di Mazzarri, invece, interrompe la striscia di quattro pareggi consecutivi e resta al penultimo posto con un misero bottino di 10 punti.

La chiave tattica di Inter-Cagliari

Per novanta e più minuti l'Inter domina il Cagliari in ogni zona del campo. Sono pochissime le preoccupazioni difensive dei nerazzurri, che tra centrocampo e attacco disegnano il calcio che appartiene al tecnico Inzaghi: rapidità, dinamismo e verticalizzazioni. Test riuscito.

La giocata della partita Inter-Cagliari

Il gol di Calhanoglu merita una menzione speciale. Al 66' del match, il fantasista turco regala ai propri tifosi una prodezza: riceve palla sulla sinistra, converge verso il centro e scaglia un destro tanto violento quanto preciso alle spalle di Cragno. Non c'è miglior modo per festeggiare il premio ricevuto durante il riscaldamento quale miglior calciatore del mese di novembre in Serie A. Statistica aggiornata: ora sono cinque le reti realizzate da Calhanoglu nelle ultime sei partite.

Hakan Calhanoglu
Hakan Calhanoglu / Marco Luzzani/GettyImages

Il migliore in campo di Inter-Cagliari: Lautaro Martinez, voto 8

Lautaro Martinez è il man of the match di Inter-Cagliari. L'attaccante argentino si regala una doppietta con la quale lancia i nerazzurri al primo posto in Serie A e si riscatta dopo il rigore fallito nel finale di primo tempo. Oltre ai gol, il Toro offre un'altra prestazione di grande livello.

Il tabellino di Inter-Cagliari

RETI: 28′ 68' Lautaro, 50′ Sanchez, 66′ Calhanoglu.

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, de Vrij, Bastoni; Dumfies (72' Dimarco), Barella, Brozovic (72' Vidal), Calhanoglu (76' Sensi), Perisic (83' Zanotti); Sanchez, Lautaro Martinez (72' Satriano). A disposizione: Radu, Gagliardini, Vecino, Dzeko, Kolarov, Ranocchia, D’Ambrosio. Allenatore: Inzaghi.

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Caceres (70' Zappa), Godin, Carboni (82' Obert); Bellanova, Grassi (59' Lykogiannis), Marin, Deiola (82' Oliva), Dalbert; Joao Pedro, Keita Baldè (70' Pavoletti). A disposizione: Aresti, Radunovic, Altare, Ceter, Pereiro. Allenatore: Mazzarri.

ARBITRO: Marchetti.

AMMONITI: Lautaro Martinez, Cragno, Deiola.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit