Inter, Brozovic messo alla porta da Conte: il croato e i nerazzurri hanno una settimana per dirsi addio

Marcelo Brozovic
Soccrates Images/Getty Images

Futuro all'Inter sempre più in bilico per Marcelo Brozovic. Il centrocampista croato ad una settimana esatta dalla chiusura del mercato non sa ancora con certezza che ne sarà di lui in questa stagione e/o se resterà o meno a Milano.

Marcelo Brozovic
Soccrates Images/Getty Images

Conte, complice il cambio di modulo dal 3-5-2 al 3-4-1-2, non lo ritiene più un giocatore centrale nel suo progetto tanto che l'Inter lo ha messo sul mercato. In casa nerazzurra tuttavia non sono arrivate offerte concrete ed in linea con le richieste economiche della dirigenza, in questo senso il futuro del croato resta in forte bilico. In quest'ultima settimana di mercato che resta arriveranno offerte? Il club meneghino e lo stesso Brozovic si augurano di sì.

Se Conte non dovesse cambiare idea e riproporre il 3-5-2 a lungo andare Brozovic potrebbe trovare man mano sempre meno spazio e arretrare nelle gerarchie di squadra. Per questo motivo il croato si augura di trovare una nuova sistemazione in quest'ultima settimana di mercato. Speranza che coltiva anche l'Inter che pur di lasciarlo partire è disposta a scendere al di sotto del prezzo della clausola da 60 milioni di euro presente nel suo contratto.

Segui 90min su FacebookInstagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo dell'Inter e della Serie A.