Napoli

Insigne non vuole lasciare il Napoli: resterà anche senza rinnovo di contratto

Alessio Eremita
Lorenzo Insigne
Lorenzo Insigne / Gabriele Maltinti/Getty Images
facebooktwitterreddit

La telenovela legata al futuro di Lorenzo Insigne prosegue senza sosta. Da settimane il Napoli è in contatto con Vincenzo Pisacane, agente dell'attaccante azzurro, per raggiungere un'intesa sul rinnovo di contratto, attualmente in scadenza il 30 giugno 2022. I dialoghi non hanno portato ad alcuna conclusione, ma la svolta è dietro l'angolo. Come riportato dalla Gazzetta dello Sport, una volta terminate le vacanze post Europeo Insigne comunicherà alla società partenopea la propria intenzione di restare al Napoli anche senza firmare un nuovo accordo.

Lorenzo Insigne
Lorenzo Insigne / Claudio Villa/Getty Images

Il capitano non intende chiedere la cessione né fare troppe pressioni per l'aumento di stipendio. Accetterà la situazione e spererà che nell'arco della prossima stagione il club possa ritrovare serenità economica per garantire, tra un anno, un rinnovo contrattuale alle condizioni di Insigne. Si attende, però, la risposta del Napoli: il presidente Aurelio De Laurentiis correrà il rischio di perdere Insigne a parametro zero o lo metterà sul mercato al fine di ricavare un consistente gruzzoletto? D'altro canto, le pretendenti sul panorama europeo non mancano: dal Liverpool al Barcellona, passando per i top club italiani che potrebbe fare lo sgambetto al Napoli.


Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di mercato.

facebooktwitterreddit