Calciomercato Serie A

Insigne sempre più lontano dal Napoli: pronta un'offerta dell'Inter

Alessio Eremita
Lorenzo Insigne
Lorenzo Insigne / Francesco Pecoraro/GettyImages
facebooktwitterreddit

Il rapporto tra il Napoli e Lorenzo Insigne è ai minimi storici. Il capitano azzurro ha già dichiarato di voler onorare il proprio contratto fino alla scadenza del 30 giugno 2022, ma difficilmente cederà all'offerta - ritenuta troppo bassa - avanzata dal presidente Aurelio De Laurentiis per il rinnovo. Si arriverà, così, a una separazione annunciata in estate.

Una situazione monitorata attentamente dall'Inter, che nelle ultime settimane ha presentato all'agente Vincenzo Pisacane una proposta di quattro anni a 6 milioni di euro netti a stagione, più 7 milioni di euro come bonus alla firma.

Lorenzo Insigne, Pawel Dawidowicz
Lorenzo Insigne, Pawel Dawidowicz / Francesco Pecoraro/GettyImages

Ecco quanto scritto dal Corriere dello Sport: "A gennaio, quando sarà possibile trattare avvisando il Napoli con una semplice pec, si può discutere d’un quadriennale (di sei milioni), con un bonus alla firma di sette e dentro anche i diritti d’immagine. Magari è cambiato tutto o proprio niente, ma quando Marotta «sussurra» che «l’attività di monitoraggio è già in atto per quanto riguarda la programmazione futura» è chiaro che comincia ad agitarsi l’etere ma anche un po’ le acque attorno al Napoli non restano poi così placide. L’Inter è il club italiano che seriamente e sobriamente si è presentato appena due mesi fa, bussando con discrezione, senza neanche insistere, consapevole che però, eventualmente, ci sarebbe poi stata una nuova strada più percorribile nel 2022".


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit