Napoli

Insigne... 'incontra' la MLS: il punto (e la smentita dell'agente)

Omar Abo Arab
Lorenzo Insigne
Lorenzo Insigne / Gabriele Maltinti/GettyImages
facebooktwitterreddit

Per il Napoli resta sempre vivo il caso Lorenzo Insigne, con il capitano partenopeo che appare ancora lontano dal rinnovare un contratto con il club in scadenza il 30 giugno 2020. E l'edizione odierna de La Gazzetta dello Sport ha dedicato un focus al numero 24 azzurro, parlando però... di un incontro con esponenti della MLS (la Major League Soccer, associazione che comprende i club calcistici statunitensi e canadesi) in un importante ristorante nel centro del capoluogo campano.

Lorenzo Insigne
Lorenzo Insigne in Nazionale / Claudio Villa/GettyImages

La Rosea ha spiegato che lunedì scorso Insigne, in compagnia dell'agente e intermediario Andrea D'Amico (oltre al procuratore del calciatore, Vincenzo Pisacane, e una terza persona) avrebbe incontrato il vice presidente della MLS Lino Di Cuollo. Inizialmente si era pensato ad un possibile sondaggio di squadre americane sulla situazione di contratto dell'attaccante, ma a smentire le indiscrezioni è stato lo stesso agente di Insigne dalle colonne de Il Mattino: "Abbiamo avuto solamente un incontro per discutere di possibili investimenti immobiliari di Lorenzo negli Stati Uniti. Di altro non abbiamo parlato". Il futuro lavorativo del capitano del Napoli, se anche non sarà in Italia (ma appare quantomeno improbabile), comunque non sarà negli Stati Uniti.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit