Napoli

Insigne: "Rinnovo? Io penso al campo". Poi risponde a Kjaer

Stefano Bertocchi
Lorenzo Insigne
Lorenzo Insigne / MB Media/GettyImages
facebooktwitterreddit

"Pensate sempre la stessa cose, io penso solo al campo. Al resto ci pensano il presidente e il mio procuratore". Incalzato da SkySport dopo la doppietta rifilata al Bologna, Lorenzo Insigne dribbla così l'abituale domanda sul rinnovo con il Napoli. E risponde poi al milanista Simon Kjaer dopo le ultime dichiarazioni: "Dice che il Milan è la squadra più forte d'Italia? Conosce i suoi compagni, si allena ogni giorno con loro. Ma noi non siamo meno bravi, dobbiamo essere solo consapevoli. Ci stiamo rendendo conto tutti del nostro potenziale. Mancano ancora tante partite, dobbiamo continuare così e pensare a noi stessi e non alle altre squadre".

Lorenzo Insigne
Lorenzo Insigne / Ivan Romano/GettyImages

Sui rigori segnati e la vittoria:
"I rigori li sbaglia solo chi li calcia. Al di là dei rigori segnati era importante vincere, abbiamo dato una grande risposta al Milan. Sappiamo che siamo una squadra forte. I 5 cambi sono fondamentali. Ci sono altri 5 titolari che entrano a gara in corso. Il cammino e' molto lungo. Dobbiamo stare solo sereni e dobbiamo continuare a lavorare".

Su Ghoulam: 
"È un grande giocatore, viene sempre al campo col sorriso, e' stato sfortunato, se sta bene ci può dare una grande mano".


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit