PSG

Da Verratti e Mbappé a Messi e Neymar: quanto guadagnano i giocatori del PSG

Andrea Gigante
Paris Saint-Germain
Paris Saint-Germain / Visionhaus/GettyImages
facebooktwitterreddit

In estate siamo rimasti tutti con la bocca aperta nel vedere il Paris Saint-Germain piazzare un colpo dietro l'altro. Alle campagne acquisti faraoniche ci avevamo fatto ormai l'abitudine, ma vedere una singola squadra comprare tutti quei giocatori in tempo di pandemia ci ha decisamente lasciati perplessi.

Tra giugno e settembre, il PSG ha portato sotto la Torre Eiffel ben 6 giocatori: Achraf Hakimi, Sergio Ramos, Georgino Wijnaldum, Gianluigi Donnarumma, Nuno Mendes e - ciliegina sulla torta - Lionel Messi. Certo, tra questi solo il terzino marocchino non è arrivato a parametro zero, ma anche per gli altri ci sono stati ingenti costi di trasferimento. Per convincere uno svincolato a firmare, bisogna infatti offrirgli grandi contratti.

Al termine del calciomercato, il Paris Saint-Germain si ritrova così a dover spendere 213 milioni di euro netti per pagare lo stipendio dei suoi tesserati. Certo, per i qatarioti non è un grosso problema, ma andiamo a vedere nello specifico i salari (pubblicati da Calcio e Finanza) dei giocatori del PSG.

10. Marco Verratti: 9 milioni di euro

Marco Verratti
Marco Verratti / Robbie Jay Barratt - AMA/GettyImages

Il centrocampista è stato uno dei primi colpi di Al-Khelaifi da presidente del PSG. Verratti gioca in Francia ormai dal 2012, quando arrivò come una giovane promessa dal Pescara. Il suo contratto scade nel 2024 e l'accordo prevede un compenso da 9 milioni di euro.

9. Georginio Wijnaldum: 9,7 milioni di euro

Georginio Wijnaldum
Georginio Wijnaldum / Robbie Jay Barratt - AMA/GettyImages

Dopo aver rifiutato il rinnovo con il Liverpool, Wijnaldum ci ha messo poco per accettare i circa 9,7 milioni di euro messi sul piatto dal Paris Saint-Germain. Tuttavia, le prestazioni dell'olandese stanno deludendo le attese e il rischio flop è dietro l'angolo.

8. Mauro Icardi: 10,3 milioni di euro

Mauro Icardi
Mauro Icardi / John Berry/GettyImages

Arrivato nel 2020 dopo l'addio burrascoso con l'Inter, Mauro Icardi non ha mai intrecciato un forte feeling con la tifoseria parigina. Vista l'abbondanza in attacco, Maurito è ormai un esubero, ma il contratto da 10,7 milioni di euro a stagione e la scadenza 2024 complicano ogni cessione.

7. Presnel Kimpembe: 10,6 milioni di euro

Presnel Kimpembe
Presnel Kimpembe / Catherine Steenkeste/GettyImages

Il difensore francese è la dimostrazione che non è necessario spendere milioni di euro per accaparrarsi un campione, ma è possibile anche crescerne uno in casa. Infatti, Kimpembe è un prodotto delle giovanili parigine e oggi rappresenta uno dei perni della retroguardia da Pochettino, come dimostrano i 10,6 milioni di euro di salario.

6. Gianluigi Donnarumma: 12 milioni di euro

Gianluigi Donnarumma
Gianluigi Donnarumma / BSR Agency/GettyImages

La cifra chiesta per rinnovare il suo contratto è stata ritenuta alta, quindi il Milan ha permesso a Donnarumma di trasferirsi al Paris Saint-Germain a parametro zero. Magari la concorrenza con Keylor Navas non gli garantisce la titolarità fissa, ma adesso Gigio ha sottoscritto un contratto da 12 milioni a stagione che pretendeva (anche se questa cifra la raggiungerà nei prossimi anni e non dal primo anno).

5. Sergio Ramos: 12,2 milioni di euro

FBL-FRA-LIGUE1-PSG-STRASBOURG
Sergio Ramos / GEOFFROY VAN DER HASSELT/GettyImages

Nella campagna acquisti mirabolante del Paris, Sergio Ramos è senza dubbio quello che ha deluso di più. L'ex capitano del Real non ha ancora esordito cn la nuova maglia a causa di un infortunio che lo attanaglia da inizio settembre. Con un contratto di due anni e un ingaggio da 12,2 milioni netti, si prospetta una grossa perdita per le casse del PSG.

4. Keylor Navas: 12,7 milioni di euro

Keylor Navas
Keylor Navas / Catherine Steenkeste/GettyImages

Quando Donnarumma ha firmato col Paris Saint-Germain, non aveva fatto i conti con Keylor Navas. Nonostante i 34 anni, il portiere costaricano non è intenzionato a fare il secondo e, complice la sua leadership all'interno dello spogliatoio, continua a difendere i pali della porta dei parigini. D'altronde, si può mai lasciare in panchina un giocatore che guadagna 12,7 milioni di euro?

3. Kylian Mbappé: 17,6 milioni di euro

Kylian Mbappe
Kylian Mbappé / Catherine Steenkeste/GettyImages

Dopo le sue recenti dichiarazioni, Kylian Mbappé sembra ormai prossimo a dire addio al PSG. L'enfant prodige si era trasferito dal Monaco nel 2018, siglando un contratto da 17,6 milioni di euro che scadrà a giugno. Pertanto, Mbappé lascerà Parigi a costo zero. Chi di parametro zero ferisce...

2. Neymar: 31 milioni di euro

Neymar
Neymar / BSR Agency/GettyImages

Ancora oggi, i 222 milioni spesi nel 2017 dal PSG per strapparlo al Barcellona costituiscono un record. Ma da allora, Neymar ha provato più volte a far ritorno in Catalogna. Tuttavia, a luglio il brasiliano ha firmato il rinnovo fino al 2025, accettando l'offerta da 31 milioni netti a stagione.

1. Lionel Messi: 35 milioni di euro

Lionel Messi
Lionel Messi / BSR Agency/GettyImages

Il più pagato nella squadra più spendacciona del mondo è Leo Messi che in estate ha detto addio al suo Barcellona in piena crisi finanziaria per accasarsi al Paris Saint-Germain. Per convincerlo a unirsi alla causa dei francesi, lo sceicco ha firmato un assegno da 35 milioni di euro a stagione fino al 2023.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit