Calciomercato Roma

Infortunio Wijnaldum, la Roma corre ai ripari: i nomi nel mirino dei giallorossi

Andrea Gigante
José Mourinho
José Mourinho / Ivan Romano/GettyImages
facebooktwitterreddit

L'infortunio di Georginio Wijnaldum avrà delle ripercussioni anche sul mercato. La rottura del perone costringerà infatti l'olandese a restare ai box per almeno due mesi e mezzo, così la Roma sta pensando di cautelarsi e di prendere un altro centrocampista.

Con tre competizioni da disputare e i tanti impegni ravvicinati non è saggio avere a disposizione solo tre mediani. Matic, Cristante e Pellegrini possono essere considerati tutti dei titolari, ma serve qualcuno che possa permettere loro di rifiatare. In quel ruolo ci sarebbe ancora il giovane Bove, ma secondo José Mourinho il classe 2002 non offre ancora le giuste garanzie: meglio rivolgersi al calciomercato finché è aperto.

Georginio Wijnaldum of AS Roma in action during the pre-...
Georginio Wijnaldum / Insidefoto/GettyImages

A inizio estate i giallorossi volevano riportare a casa Davide Frattesi, ma le richieste economiche del Sassuolo (35 milioni di euro) spaventerebbero chiunque. Allora Tiago Pinto potrebbe puntare su altri obiettivi. Secondo quanto riportato da calciomercato.com, i nomi in cima alla lista dei desideri del general manager sono quelli di Allan e Denis Zakaria; tuttavia, non è da escludere che la Roma possa provare a fare uno sgambetto alla Juventus per Leandro Paredes. Oppure si potrebbe far leva sulla voglia di Saša Lukic di lasciare il Torino.

E Belotti? L'infortunio di Wijnaldum non farà tramontare la trattativa con il Gallo, che vuole a tutti i costi la Roma. Per chiudere però serve la cessione di Felix Afena-Gyan alla Cremonese.


Guarda l'ultimo episodio de "Il Corner" sul canale YouTube di 90min Italia.

facebooktwitterreddit