Juventus

Infortunio Pogba, probabile l'intervento chirurgico: i tempi di recupero

Stefano Bertocchi
Paul Pogba
Paul Pogba / James Williamson - AMA/GettyImages
facebooktwitterreddit

La seconda avventura di Paul Pogba alla Juventus non è partita nel migliore dei modi. Il francese sarà costretto a saltare l'amichevole di Dallas contro il Barcellona dopo il problema al ginocchio destro, più grave del previsto come comunicato dallo stesso club bianconero: "A seguito del dolore riferito al ginocchio destro, Paul Pogba è stato sottoposto ad approfondimenti radiologici che hanno evidenziato una lesione del menisco laterale. Nelle prossime ore sarà sottoposto ad una consulenza ortopedica specialistica. Pertanto, non prenderà parte alla trasferta di Dallas per proseguire le cure", recitava la nota.

Adesso la strada più probabile resta quella dell’intervento chirurgico: se il consulto che il centrocampista farà negli USA nelle prossime ore confermerà le sensazioni dei medici bianconeri, il Polpo andrà subito sotto i ferri in una clinica americana per accelerare i tempi. "Le possibilità di scongiurare l’operazione non sono molte - scrive La Gazzetta dello Sport -, soprattutto perché si tratta di un problema che il giocatore si porta dietro da tempo e che sarebbe meglio risolvere una volta per tutte".

Pogba dovrebbe stare ai box per circa due mesi, saltando il debutto in campionato contro il Sassuolo ma anche le prime due giornate di Champions, in programma il 6-7 settembre e il 13 e 14 settembre. Il rientro in campo in caso di intervento, secondo la rosea, è previsto per fine settembre-inizio ottobre.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit