Milan

Il punto sul rinnovo di Leao con il Milan: le cifre. Chelsea e City in agguato

Stefano Bertocchi
Rafael Leao
Rafael Leao / Marco Luzzani/GettyImages
facebooktwitterreddit

Il contratto di Rafael Leao tiene un po' in ansia l'ambiente Milan. Il portoghese, tra i principali trascinatori dei rossoneri nella passata e in questo avvio di stagione, ha un accordo che andrà in scadenza nel 2024, ma che crea un minimo di apprensione visto il forte interesse delle big d'Europa pronte all'assalto. A fare il punto della situazione ci pensa Calciomercato.com.

Rafael Leao
Rafael Leao / Ciancaphoto Studio/GettyImages

Stando a quanto risulta al portale, la certezza è che i 7 milioni di euro di ingaggio all'anno chiesti dall'agente Jorge Mendes la scorsa estate al Diavolo sono destinati a crescere con il passare dei mesi. Inoltre in questo momento, viene aggiunto, non sono previsti nuovi incontri con la dirigenza Milan che attende anche segnali da Gerry Cardinale: ci sarà la volontà di Red Bird di accontentare la stella portoghese? Per farlo in concreto servirà mettere sul piatto un ingaggio da 8/9 milioni di euro all’anno.

Intanto il tempo stringe e le minacce non mancano. "Il Chelsea aveva messo sul tavolo 90 milioni di euro la scorsa estate e non ha ancora mollato la presa, il Manchester City di Guardiola è in agguato. Maldini ieri si è appellato anche alla volontà del ragazzo che sarà fondamentale per portare avanti o meno la trattativa ma la sensazione è che tutto dipenderà da Red Bird", chiosa il sito.

facebooktwitterreddit