Inter

Il PSG non rilancia per Skriniar: adesso l'Inter sogna lo slovacco con Bremer

Stefano Bertocchi
Milan Skriniar
Milan Skriniar / Marco Luzzani/GettyImages
facebooktwitterreddit

Il famoso rilancio del PSG per Milan Skriniar non è mai arrivato e adesso l'Inter pensa a trattenere il muro slovacco a Milano. Magari affiancandolo a Gleison Bremer, operazione parallela che il club nerazzurro sta portando avanti concretamente negli ultimi con il Torino. È quanto ipotizza oggi il Corriere dello Sport tra le sue pagine.

Gleison Bremer
Gleison Bremer / Nicolò Campo/GettyImages

Secondo il quotidiano romano è vero che il presidente Steven Zhang ha imposto alla dirigenza di chiudere il mercato con un attivo tra i 60 e gli 80 milioni di euro, ma il numero uno del club è anche il primo che non vuole svendere Skriniar, soprattutto se, incassati dal suo addio 60-65 milioni (bonus compresi), ne serviranno 40 per arrivare al brasiliano e magari altri 15 per Nikola Milenkovic. "In viale della Liberazione stanno cercando di capire quanto rischioso sia rimandare la cessione di un big alla sessione invernale o addirittura al 30 giugno 2023 (il campionato chiuderà il 4 giugno...)", l'importante precisazione del Corsport.

Nella sede nerazzurra si ragiona sui numeri del bilancio 2022/23 ma anche sulla forza della rosa da regalare a Inzaghi: riuscire a trattenere Skriniar e completare la difesa con Bremer (un giocatore dietro serve dopo l'addio di Ranocchia) "sarebbe un doppio colpo eccezionale".


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit