Calcio estero

Il possibile compromesso tra la UEFA e i club che vogliono la Superlega

Francesco Castorani
Infantino e Ceferin
Infantino e Ceferin / Craig Mercer/MB Media/GettyImages
facebooktwitterreddit

La Superlega è morta? No, stando a quanto riporta un articolo di Tuttosport e da quanto affermato oggi anche da La Nazione, si sta semplicemente evolvendo. Negli Stati Uniti è andato in scena un breve triangolare tra le tre rimaste alll'interno del progetto: Real Madrid, Barcellona e Juventus. Un mini-torneo che da molti è stato visto come una prova generale del nuovo campionato europeo a cui stanno pensando i vertici di queste squadre.

La situazione UEFA-Superlega, come ormai è noto, è finita in tribunale. La sentenza della Cortedi Giustizia Europea sull'accusa di abuso di posizione dominante mossa contro l'UEFA è attesa per l'inizio del 2023 e potrebbe spostare la situazione di potere dai vertici della Federcalcio europea a quelli delle varie squadre.

Real Madrid v FC Barcelona - La Liga
Real Madrid v FC Barcelona - La Liga / Anadolu Agency/GettyImages

Connessa all'attesa per questa decisione, si manifesta sempre più una posizione di dominio della Premier League, campionato che moltiplica i guadagni di Serie A, Bundesliga e Liga, e da anni attrae i migliori calciatori del panorama internazionale. Molti Top Club europei vogliono raggiungere un livello di introiti pari ai club di Premier, soprattutto per quanto riguardo gli incassi dai Diritti Tv, e una Superlega un po' meno super garantirebbe questo aspetto.

Cambia il nome, viene modificato qualche dettaglio ed ecco che il prodotto torna in voga. Stando alle indiscrezioni di questi giorni, la nuova Superlega nascerebbe come una "Lega dell'Unione Europea", strutturata in due corposi gironi da 14 o 16 squadre con partite settimanali e Playoff finali. Un modello simile a quello delle conference statunitensi che garantirebbe uno spettacolo infrasettimanale con partite di cartello tra club di tutta Europa, senza snaturare i campionati nazionali.

Eintracht Frankfurt v Rangers FC - UEFA Europa League Final 2021/22
Eintracht Frankfurt v Rangers FC - UEFA Europa League Final 2021/22 / David Ramos/GettyImages

Un'ipotesi che apparirebbe possibile forse soltanto con la cancellazione di tutte le Coppe Europee, che la UEFA sta provvedendo a riformare a partire dal 2024. Una Superlega diversa è possibile? Sicuramente dipenderà dalla sentenza prevista tra qualche mese, ma l'argomento, nonostante sia da tempo uscito dai temi dell'agenda quotidiana delle notizie sul calcio europeo, non è assolutamente morto, sta soltando cambiando forma.

facebooktwitterreddit