Milan

Il piano del Milan per Adli: il francese sarà l'erede in rosa di Brahim Diaz

Stefano Bertocchi
Yacine Adli
Yacine Adli / Ciancaphoto Studio/GettyImages
facebooktwitterreddit

L'inserimento di Yacine Adli nel mondo Milan non procede spedito come ci si aspettava. Finora i centrocampista francese ha collezionato solo 46 minuti totali in campo in Serie A, per poi essere tagliato fuori dalla lista Champions League di Stefano Pioli. Insomma, il classe 2000 non viene ancora considerato pronto per fare il titolare.

Yacine Adli
Yacine Adli / Jonathan Moscrop/GettyImages

"Nessuno sta faticando. Sono molto contento di Yacine, anche di Thiaw, di Dest e di Vranckx... È chiaro che non devono avere fretta, io non ho fretta: ci vuole il giusto tempo per capire certe cose e loro stanno facendo tutto il necessario per convincermi di essere pronto. Sono sicuro che presto lo faranno", le recenti parole dell'allenatore rossonero.

La fiducia e i piani del Milan su Adli non sono cambiati: come conferma Calciomercato.com, infatti, la dirigenza rossonera p convinta che arriverà presto anche il suo momento e saprà rendersi utile. "Già a partire dalla prossima stagione Adli sarà più centrale all’interno del progetto - si legge -. Il trequartista franco-algerino raccoglierà il testimone di Brahim Diaz che, con tutta probabilità, farà ritorno al Real Madrid per fine prestito".

facebooktwitterreddit