Il Parma cambia proprietà: chi è la famiglia Krause e quanto è valutato il club ducale

Sep 15, 2020, 5:28 PM GMT+2
Parma Calcio v FC Internazionale - Serie A
Parma Calcio v FC Internazionale - Serie A | Emilio Andreoli/Getty Images
facebooktwitterreddit

Cambio di "rotta" in casa Parma, proprio quando sembrava avviata la conclusione per l'ingresso di Hisham Al Mana (dell'omonimo gruppo) nel club ducale al fianco dei soci italiani di "Nuovo Inizio". Adesso, con il qatariota che si sarebbe definitivamente tirato indietro, il club gialloblù si appresta a diventare "americano" dopo Roma, Milan, Fiorentina e Bologna.

Come rivelato dal Financial Times Krause ha valutato il club ducale circa 100 milioni di euro. Soldi che gli permetteranno di acquistare il 60% del pacchetto azionario di maggioranza del Parma. Allo stesso tempo i soci italiani di "Nuovo Inizio" (compreso Guido Barilla) resteranno per altri 5 anni, fin quando Krause non acquisterà il resto delle quote "italiane"

calcioweb.com

Il Gruppo Krause, di cui Kyle è presidente e CEO, lavora in diversi ambiti tra lusso e businnes. La svolta per l'azienda di famigli arriva agli albori del 2000, quando diventa presidente della Kum and Go, catena di negozi che sotto il suo controllo arriverà ad avere ben 400 distributori di benzina in 11 stati americani per un reddito da 2,8 miliardi di dollari. Nel 2017 la Krause Holdings ha deciso di investire anche in Italia, acquistando l'importante cantina Serafino dal Gruppo Campari, così come due importanti aziende vinicole piemontesi. Oltre 60 milioni d'investimento che hanno portato grandi ricavi a Kruse & co. Con un patrimonio da 3 miliardi di dollari, il vero tesoro di Kyle Krause, grande appassionato di sport (e di calcio italiano, oltre ad essere proprietario del Des Molines Menace, squadra della League Two americana), restano i terreni in Italia e negli Stati Uniti.

Segui 90min su FacebookInstagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Serie A.

facebooktwitterreddit