Milan

Il Milan si tiene stretto Tonali: le ultime sul rinnovo di contratto

Stefano Bertocchi
Sandro Tonali
Sandro Tonali / Marco Canoniero/GettyImages
facebooktwitterreddit

Al centro del presente e del futuro del Milan c'è Sandro Tonali. Il centrocampista ha un contratto che lo lega al club rossonero fino al giugno 2026, una durata che non spinge il diretto interessato ad avere particolare fretta in materia: "Il rinnovo è il mio ultimo pensiero - e parole riproposte oggi da La Gazzetta dello Sport -. È certo che io voglio stare qui, contratto dopo contratto. Sarebbe bello diventare una bandiera, ma non guardo così tanto oltre per scaramanzia. Sono così legato a questi colori da sapere che il mio prolungamento non sarà mai un problema, giusto che la società pensi prima ai compagni in scadenza che a me".

Sandro Tonali
Sandro Tonali / Claudio Villa/GettyImages

Secondo la rosea, però, il nuovo proprietario Gerry Cardinale vuole evitare che si possano ripetere dei casi quelli di Donnarumma, Calhanoglu e Kessie. "Per mentalità imprenditoriale, perdere un calciatore a zero significa abbandonare un asset e rinunciare a parte del proprio patrimonio, un concetto che ogni proprietario conosce ma a Cardinale sta particolarmente a cuore", si legge sul quotidiano.

A luglio è possibile che la trattativa possa entrare nel vivo: Tonali avrà un adeguamento dello stipendio e un prolungamento fino al 2027, massima estensione possibile.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit