Milan

Il Milan e Tomori vicini al rinnovo: i dettagli su durata dell'accordo e ingaggio

Stefano Bertocchi
Fikayo Tomori
Fikayo Tomori / Giuseppe Cottini/GettyImages
facebooktwitterreddit

Il Milan vuole blindare Fikayo Tomori. Il contratto del difensore arriverà a scadenza nel 2025, ma secondo La Gazzetta dello Sport il club rossonero è pronto a fargli firmare molto presto il prolungamento fino al 2027

Fikayo Tomori
Fikayo Tomori / Giuseppe Cottini/GettyImages

Il centrale inglese è sbarcato a Milano il 21 gennaio 2021 in prestito con diritto di riscatto dal Chelsea, con il Diavolo che nel giugno di quello stesso anno ha deciso di prenderlo a titolo definitivo pagando il riscatto da 28 milioni di euro. Un investimento a lungo termine che può ora essere certificato con un rinnovo.

Nella giornata di ieri l'agente del giocatore ha fatto tappa nella sede di via Aldo Rossi per discutere sul prolungamento dell'accordo e sull'aumento dell'ingaggio dell'ex Chelsea: secondo la rosea per trovare un'intesa definitiva servirà un altro summit tra le parti, ma l'accordo è molto vicino. "L’attuale vincolo scade nel 2025, la proposta è allungare fino al 2027, con un ingaggio che scollinerebbe i 3 milioni netti a stagione. Il club rossonero vuole chiaramente evitare, quanto meno con i giocatori più rappresentativi e funzionali, di ritrovarsi a fare i conti con altri casi di tesserati persi a parametro zero", si legge. Dopo Tomori sarà il turno dei vari Bennacer, Krunic, Tonali e Leao.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit