Il ds del Vasco da Gama non si nasconde: "Balotelli non è un sogno, ma realtà. Stiamo lavorando insieme a Raiola"

Nov 19, 2020, 11:28 AM GMT+1
Mario Balotelli
Mario Balotelli | Emilio Andreoli/Getty Images
facebooktwitterreddit

"Mario Balotelli al Vasco da Gama non è un sogno, ma pura realtà. Stiamo lavorando insieme a Mino Raiola per provare a portare uno dei calciatori più forti a livello mondiale in Brasile. Mario è sempre più convinto del nostro progetto e l’idea di trasferirsi in uno dei campionati più belli e affascinanti del mondo lo entusiasma molto". A svelarlo è Fabio Cordella, il nuovo direttore sportivo del Vasco da Gama protagonista di un'intervista su Tuttosport.

IL VIDEO DI BALO - "​Mi ha fatto molto piacere quel suo video, questo fa capire come Mario sia già dentro al mondo del Vasco da Gama. È un ragazzo eccezionale, sincero e spontaneo. Qui in Brasile potrà tornare a essere protagonista. Abbiamo provato ad anticipare e a convincere l’attuale presidente del club Alexandre Campello a portare Mario in Brasile entro il 30 novembre, ma non ha voluto. A questo punto tutto è rinviato a gennaio".​

LA NAZIONALE- "Con Roberto Mancini c’è un grandissimo rapporto di stima e amicizia. È contento dell’eventuale opportunità di vedere nuovamente Mario in un grande club. Non gli ha mai chiuso le porte, ma dipenderà molto da quello che dimostrerà il ragazzo sul campo. La Nazionale ha bisogno di Balotelli e Balotelli ha bisogno della Nazionale. Per quanto mi riguarda, se dovesse concretizzarsi il suo trasferimento al Vasco, cercherò di tenere sempre aggiornato Roberto su Mario, che considero un patrimonio del calcio italiano".

L'IDEA ZENGA - "​In questo momento il Vasco ha un allenatore che sta disputando un campionato. Quello di Walter Zenga è un profilo che mi piace molto sia a livello umano sia tecnico. Non escludo che un domani possa essere la prima scelta per la panchina del Vasco da Gama, in caso di cambiamento".

Segui 90min su FacebookInstagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo e della Serie A.

facebooktwitterreddit