Calciomercato Juventus

Il Chelsea punta Rabiot, è un pallino di Tuchel: c'è un retroscena

Alessio Eremita
Adrien Rabiot
Adrien Rabiot / Marco Luzzani/GettyImages
facebooktwitterreddit

Il matrimonio tra la Juventus e Adrien Rabiot potrebbe essere giunto al capolinea. Il centrocampista francese non è considerato incedibile dal tecnico Massimiliano Allegri e, in virtù della scadenza di contratto fissata al 2023, è oggetto di numerose attenzioni da parte dei club stranieri. Su tutti, il Chelsea, che nelle ultime ore ha intensificato i contatti con la mamma-agente Veronique per l'ex Paris Saint-Germain: base di partenza 15-20 milioni di euro, da richieste della Juventus per dare il via libera alla cessione di Rabiot.

Adrien Rabiot
Adrien Rabiot / Marco Canoniero/GettyImages

Ecco quanto rivelato da Tuttosport: "Lì, a Londra, c’è Thomas Tuchel, che ha già chiamato Rabiot per capire la situazione e che sarebbe pronto, nella ricostruzione Blues, a riabbracciare il ragazzo che ha già allenato e coltivato ai tempi del Psg. Il retroscena è che già ai tempi del mercato invernale, tra la fine di dicembre e gennaio, il Chelsea si era fatto sotto con la Juventus per capire i margini di manovra per arrivare a Rabiot. E quella sarebbe stata forse l’unica destinazione gradita, a stagione in corso, per il francese. Tuttavia non se ne era fatto nulla, perché il club inglese non era riuscito a riportare in anticipo Saúl Ñíguez alla base, all’Atletico Madrid. Ma il Chelsea può riprovarci e un tentativo lo effettuerà a breve".


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit