Milan

Ibrahimovic: "Più mi fischiano più mi sento vivo. Scudetto? Noi ci crediamo"

Stefano Bertocchi
L'esultanza di Zlatan Ibrahimovic
L'esultanza di Zlatan Ibrahimovic / Silvia Lore/GettyImages
facebooktwitterreddit

"Abbiamo giocato con tanta fiducia, è il nostro gioco. Grande vittoria, sapevamo che non era una partita facile, non avevano mai perso in casa ma abbiamo fatto una grande partita. Bisogna giocare con questa fiducia e questo ritmo". Parola di Zlatan Ibrahimovic, intervistato ai microfoni di DAZN dopo il pesante successo esterno del Milan contro la Roma.

Zlatan Ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic / Silvia Lore/GettyImages

400 GOL NEI CAMPIONATI E 150 IN SERIE A - "Ogni tanto faccio le sorprese, oggi (ieri, ndr) su punizione. Il fallimento è parte del successo: continuiamo a provare. 101 km/h? Normalmente va più forte, va a 200... Forse è l'età".

I FISCHI DELL'OLIMPICO - "Mi servono, mi sento vivo. Più mi fischiano più mi sento vivo".

L'ADRENALINA- "E' la base di tutto. Normalmente vogliamo vincere, soprattutto una partita come oggi in cui bisogna lottare fino alla fine. Con uno in meno non era facile, ma abbiamo dimostrato di avere tutti carattere e di saper soffrire. I ragazzi rimasti in campo hanno fatto una grande partita".

LO SCUDETTO - "Proviamo, noi ci crediamo in questa cosa. Finora abbiamo fatto bene, ma il campionato è lungo e bisogna avere continuità in quello che facciamo. Noi ci crediamo, ma è ancora presto. Una partita alla volta, la prossima è Champions e poi c'è il derby".


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit