Euro 2020

Presentazione I Nostri 21: Ferran Torres

Alessio Eremita
I Nostri 21: Ferran Torres
I Nostri 21: Ferran Torres / 90min
facebooktwitterreddit

Quando è iniziato il tracollo del Valencia un'estate fa, il Manchester City è stato abile a raccoglierne i pezzi accaparrandosi l'ala spagnola Ferran Torres per 21 milioni di sterline. Coloro i quali avevano visto il giovane in azione non potevano che congratularsi per la mossa del City, e lo stesso Torres ha dimostrato ai pochi che ancora non lo conoscevano di valere almeno il doppio del suo prezzo. In attesa del debutto con la Spagna in una competizione tanto importante, ecco cosa possiamo aspettarci da Torres a Euro 2020.

Come si è comportato in questa stagione

Inserito in un parco attaccanti di assoluto livello, Torres non ha giocato il numero di partite che avrebbe voluto durante la prima esperienza in Inghilterra. Tuttavia, è riuscito comunque ad avere un impatto discreto sulla Premier League: in 36 partite (24 da titolare), ha collezionato 13 gol e 3 assist, tra cui un'eccezionale tripletta contro il Newcastle. I fan, in visibilio, lo avevano eletto futuro sostituito di Sergio Aguero.

Avrebbe meritato più minuti, ma con Pep Guardiola chiamato a gestire Aguero, Gabriel Jesus, Raheem Sterling, Phil Foden e Bernardo Silva non era semplice. La metà dei calciatori citati ha salutato e saluterà Manchester, garantendo più spazio a Torres.

La sua posizione preferita

Ciò che rende prezioso Torres è la sua capacità di giocare in ogni zona del reparto offensivo senza mostrare cali di rendimento. È prevalentemente un'ala destra, ruolo che ricopre anche con la Spagna e ha ricoperto all'inizio della sua carriera al Valencia. Tuttavia, in Inghilterra ha giocato più in altre posizioni rispetto a quella preferita. Guardiola ha impiegato Torres sia come attaccante sia come esterno sinistro, e il 21enne ha sempre risposto con gol e giocate di alto livello. Ha dimostrato di poter giocare ovunque, ma se dobbiamo stabilire una posizione - ripetiamo - la più adatta è quella di esterno destro.

A chi somiglia Ferran Torres?

Nel corso della sua carriera, Torres è stato paragonato a svariati giocatori. Alcuni giustamente, altri in maniera un po' azzardata. In qualità di ala che ama inserirsi al centro e può giocare su ambo le fasce, Torres è stato spesso accostato a Marco Asensio, ma anche a Joaquin e Vicente.

Molti hanno notato in Torres alcune particolarità legate a Cristiano Ronaldo. Suona strano, in effetti, però entrambi sono veloci, potenti e capaci di mettere in seria difficoltà le difese avversarie. C'è ovviamente un divario enorme in termini di qualità, ma per stile di gioco...

Quello che hanno detto i suoi compagni di squadra

“Quello che ha fatto è straordinario, penso che se lo meriti perché lavora duramente ogni giorno per migliorare. Spero che possa aiutare la squadra in campo." (Aymeric Laporte)

"È un grande giocatore. Ha segnato tanti gol e siamo felici di avere un giocatore del genere in rosa." (Ilkay Gundogan)

Quello che hanno detto Pep Guardiola e Luis Enrique

“Ferran ha un incredibile fiuto del gol. La cosa più bella è stata quando è arrivato. In allenamento mostrava già grande attitudine e una grande finalizzazione sotto porta. Ha personalità e qualità. In molte partite avevamo bisogno di un centravanti e abbiamo usato Ferran Torres, che ha fatto molto bene. È un'ala, certamente, ma anche una valida alternativa." (Pep Guardiola)

"Ferran Torres ha raggiunto un alto livello e può giocare su entrambe le fasce. È un pericolo costante per le difese e uno dei migliori crossatori. Una delle sue chiavi migliori sta proprio nel trattamento del pallone." (Luis Enrique)

Valore e potenziale su FIFA 21

Essendo un calciatore già affermato nel panorama internazionale, il suo valore di inizio gioco su FIFA 21 è di 81. Se utilizzato al meglio nella modalità Carriera, il suo overall raggiunge il punteggio di 89. Mossa abilità e piede debole valutati quattro stelle, può diventare un calciatore fantastico per la tua squadra.

Valutazione di Football Manager

Non serve Football Manager 2021 per sapere che Torres sia un ragazzo prodigio. All'inizio della carriera è il tipico calciatore da sfruttare dalla panchina, a partita in corso, come si può notare nell'immagine qui sotto.

Ferran Torres su Football Manager
Ferran Torres su FM 2021

Purtroppo, i videogiochi di simulazione non sono sempre stati gentili con Ferran Torres. Per una squadra che ha il budget come il Manchester City, Torres rischia di perdersi nel gioco per via di acquisti molto più qualitativi e costosi di lui.

All'inizio è in prestito all'Arsenal dopo essere stato surclassato da due esterni che sono stati acquistati per oltre 80 milioni di sterline, ma per via delle sue caratteristiche basta un pizzico di fiducia in più per innamorarti di lui.

Ferran Torres su FM nel 2030
Ferran Torres nel 2030 su Football Manager 2021

Quali scarpe indosserà a Euro 2020

Torres adora gli scarpini Adidas X Ghosted "rosa shock". Il giovane del Manchester City ha comunque tirato fuori dal borsone anche qualche paia gialle e bianche nell'arco di questa stagione, ma bisogna ammettere che il rosa è sempre stato il suo colore preferito.

Quanto giocherà a Euro 2020

Dopo aver fornito ottime prestazioni col suo club, ci aspettiamo che Ferran Torres sarà al centro della scena durante Euro 2020. Con la Spagna ha giocato sette partite su dieci da titolare, numeri che dimostrano quanto sia apprezzato dal ct Luis Enrique. Torres è titolare indiscusso nella sua posizione, tanto da aver segnato cinque gol nelle ultime quattro partite.

Potrebbe essere impiegato anche a sinistra, dove l'unico rincalzo è Mikel Oyarzabal. Ma aspettiamoci di vedere Torres dominare anche a destra per la maggior parte della competizione europea.

facebooktwitterreddit