Milan

I gol più importanti di Origi con la maglia del Liverpool

Francesco Castorani
Origi
Origi / Matthew Ashton - AMA/GettyImages
facebooktwitterreddit

Ha salutato Liverpool tra gli applausi dei compagni, dei suoi tifosi e il rispetto di Jurgen Klopp. Sta per diventare ufficiale il primo rinforzo del mercato del Milan. Dopo 8 anni con la maglia dei Reds l'attaccante belga è atterrato a Milano per iniziare un nuova avventura. Giunto a Liverpool prima di Mane e Salah, non ha dato lo stesso contributo dei due campioni africani, ma è riuscito a farsi amare dal pubblico entrando nella storia del club con diversi gol indimenticabili.

Origi ha 27 anni, una carriera da subentrato, e anche quest'anno, in cui in tutte le competizioni ha messo a referto 6 gol e 4 assist in 18 apparizioni, ha mantenuto la media di una rete ogni 100 minuti. Un colpo a zero in stile Giroud per il Milan che ha dimostrato di azzeccare spesso gli acquisti dalla Premier League. Facile, a sentire la descrizione di Jurgen Klopp, suo fan numero uno.

L'allenatore tedesco è famoso per difendere i suoi giocatori, ma sul belga si è spesso lasciato andare anche in più di un'intervista. La storia di Origi è senz'altro particolare. Proviamo a riviverla attraverso i gol che hanno fatto innamorare i tifosi reds.

La sua vittima preferita in carriera? I rivali dell'Everton, a cui ha segnato 6 gol divisi in ogni stagione disputata ad Anfield.

1. Liverpool - WBA 2-2 / Premier League 2015-16

Il primo dei gol pesanti arriva alla sua prima stagione con i Reds che coincide anche con la prima di Jurgen Klopp. Un Liverpool completamente diverso, con i soli Henderson, Milner e Firmino che ci sono ancora oggi, è sotto in casa contro il WBA. Origi raccoglie la sfera e pareggia allo scadere, con un po' di fortuna.

2. Liverpool - Everton 1-0 / Premier League 2018-19

Nella stagione 2018-19 segna 7 gol, ma tutti pesanti e decisivi. Decide al 96° minuto uno dei derby che resterà nella storia per il clamoroso errore di Pickford e la prontezza dell'attaccante belga.

3. Newcastle - Liverpool 2-3 / Premier League 2018-19

Il Liverpool perderà quella Premier League, ma il 4 maggio, alla penultima se la sta ancora giocando. Sul campo dei Magpies il risultato è fermo sul pareggio, ma Origi di testa regala tre punti e un'ultima speranza ai Reds, nuovamente a una manciata di minuti dal termine.

4. Liverpool - Barcellona 4-0 / Champions League 2018-19

Sono due, ma valgono molto di più. Divock Origi apre e chiude una delle rimonte più epiche della storia del calcio. Il tap-in dimostra che il belga, chiamato con Shaqiri a sostituire gli infortunati Salah e Firmino, è in partita. Il gol su angolo regala la Finale e una gioia indimenticabile mista a incredulità per i tifosi del Liverpool.

5. Tottenham - Liverpool 0-2 / Champions League 2018-19

Sempre a poco dal termine, ma questa volta con il mancino per chiudere la Finale di Champions contro il Tottenham di Pochettino e alzare la massima competizione europea soltanto un anno dopo la delusione contro il Real Madrid.

6. Liverpool - Wolverhampton 1-0 / Premier League 2021-22

L'ultima stagione dei reds non è terminata nè con la Premier nè con la Champions League, ma questa rete di Origi con il Wolverhampton ha contibuito a tenere il Liverpool attaccato al Manchester City. Ovviamente nei minuti di recupero, anche se non serviva precisarlo.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit