Serie A

I 6 modi alternativi per vedere la Serie A senza avere DAZN

Marco Deiana
Alternative per vedere le partite senza avere DAZN
Alternative per vedere le partite senza avere DAZN / Marco Canoniero/GettyImages
facebooktwitterreddit

La doccia fredda per gli appassionati di calcio è arrivata in data odierna, con l'annuncio dei due pacchetti a disposizione su DAZN per poter seguire tutte le partite del prossimo campionato di Serie A. Chi sperava in una sorta di vasta scelta è rimasto deluso. Infatti la piattaforma internazionale ha reso pubbliche le cifre degli abbonamenti: si va dai 29,99 ai 39,99 euro al mese (la differenza sta nella possibilità di guardare o meno su due dispositivi diversi in contemporanea).

Le cifre hanno fatto storcere il naso a diversi tifosi, che speravano comunque in cifre più contenute, soprattutto per il pacchetto che permette la visione della partita in un solo dispositivo. C'è chi opterà per soluzioni estreme (illegali?!) e chi invece escogiterà altri sistemi per poter vedere almeno le partite della propria squadra del cuore senza abbonarsi a DAZN.

Ecco, noi abbiamo pensato a 6 soluzioni alternative - legali! - per poter vedere la Serie A senza sottoscrivere l'abbonamento su DAZN.

1. A scrocco dall'amico che ha l'abbonamento

Spero per te non sia un ragazzo senza amici. Questo sarebbe un piccolo problema. In caso contrario invece, inizia a sondare il terreno alla ricerca dell'amico che non rinuncerebbe per niente al mondo all'abbonamento su DAZN.

Ecco, individualo quanto prima e inizia a prenotare un posto a casa sua per ogni gara della tua squadra del cuore (sperano sia anche la sua...). Se può esserti utile, il 24 giugno è in programma il sorteggio del calendario della Serie A, almeno per segnarti le partite più importanti da non perdere.

2. Al bar/ristorante con gli amici (a scrocco)

La soluzione più facile - e anche abbastanza nota - è quella di vedere la partita al bar o al ristorante. Certo, con il calendario spezzatino bisogna capire di volta in volta se andare a pranzo, a merenda o a cena.

L'importante è individuare il posto giusto dove ci sia una tv e dove venga trasmessa la tv. Naturalmente non sarebbe a costo zero anche se... potresti andare con gli amici e dire che hai dimenticato il portafoglio a casa. Ma è una strategia fine a se stessa, le partite sono 38...

3. Convincere i genitori ad abbonarsi a DAZN

Chi ha la fortuna di avere ancora i genitori può sempre provare a convincerli a fare l'abbonamento DAZN. Può anche essere che non ci sia bisogno di convincerli, se si hanno dei genitori appassionati di calcio.

L'importante è che paghino questo benedetto abbonamento e a quel punto la visitina a casa di papà e mamma è d'obbligo nel fine settimana, caso strano proprio quando giocherà la tua squadra del cuore. Coincidenze.

4. Nei centri commerciali nella sezione TV

In passato mi è capitato di assistere a qualche spezzone di partita nei centri commerciali, nel reparto dedicato alle televisioni. Sarà stato un caso... o forse no.

Se proprio non avete altre soluzioni, potete comunque provare. In questo caso il calendario spezzatino può aiutare, visto che solo in poche occasioni ci sono più gare in contemporanea. L'unico limite è l'orario: in caso di partita alle 21 potreste trovare il centro commerciale chiuso.

5. Nella sede del Fan Club

Ecco, questa è una soluzione che potrebbe portare ad un piccolo investimento (ma probabilmente meno dei circa 300 euro annui da spendere per DAZN).

Infatti dovresti farti la tessera del Fan Club e poi andare nella sede per guardare le partite della tua squadra del cuore. Non sono sicurissimo, ma penso ci siano diversi Fan Club che si organizzano per vedere le gare in sede.

6. Allo stadio

Questa è la soluzione più dispendiosa. A quel punto è meglio fare l'abbonamento a DAZN. Però... se non tifi una grande squadra forse con la stessa cifra potresti acquistare un abbonamento per tutte le gare casalinghe della tua squadra del cuore.

Oppure potresti investire la stessa cifra dell'abbonamento per guardare le partite più importanti del tuo club del cuore.

Rimane il problema delle altre gare, ma le soluzioni te le ho offerte poco in questa lista!


Il microfono di DAZN
Il microfono di DAZN / Insidefoto/GettyImages

Naturalmente questo non vuole essere un articolo per incentivare i tifosi a non abbonarsi a DAZN. Vuole essere un articolo di alleggerimento per scacciare via un po' la coda polemica sul costo mensile dell'abbonamento. Alla fine con un po' di ingegno (e un pizzico di fortuna) è possibile guardare le partite senza cercare delle alternative poco etiche (ma soprattutto illegali!).

Buon calcio a tutti!


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit