Serie A

I 5 temi principali in vista di Juventus-Lazio

Giovanni Benvenuto
Sarri e Allegri
Sarri e Allegri / Marco Rosi - SS Lazio/GettyImages
facebooktwitterreddit

Si avvicina a grandi passi la sfida della quindicesima giornata di Serie A tra Juventus e Lazio, ultima partita prima della pausa invernale. I bianconeri vogliono dare continuità di risultati, mentre i biancocelesti proveranno a mettere i bastoni fra le ruote ad Allegri in vista della lunga sosta per i Mondiali. Vediamo dunque quali potrebbero essere i temi principali della partita che vedrà tra l'altro opposte, almeno sulla carta, due filosofie di gioco totalmente differenti.

Allegri vs Sarri

Juventus v SS Lazio - Serie A
Sarri e Allegri / Marco Rosi - SS Lazio/GettyImages

Da una parte il "corto muso" come stile di vita, la vittoria di misura non caratterizzata dal bel gioco e basata sul cinismo, sul risultato in quanto tale. Dall'altra il cosiddetto sarri-ball, quel calcio incentrato sul palleggio e sulle geometrie come strada per il successo. Due allenatori Allegri e Sarri che sono diversi fra loro: sarà un duello affascinante, una sfida nella sfida, con due poli che si schiacciano e pronti ad assicurare un match di livello. Battagli anche dal punto di vista comunicativo, coi due tecnici che si rivelano a più riprese prodighi di titoli ad effetto e di impatto mediatico.

L'onda lunga degli ultimi successi

Hellas Verona v Juventus - Serie A
Juventus FC / Pier Marco Tacca/GettyImages

La Juventus viene da cinque vittorie consecutive ottenute contro Torino, Empoli, Lecce, Inter e Verona. La Lazio invece viene dal successo casalingo contro il Monza, oltre al successo nel derby che ha dato una notevole iniezione di fiducia al gruppo. Sarà una sfida all'ultimo sangue, con Juve e Lazio che proveranno a continuare la loro striscia di vittorie, specialmente in chiave piazzamento Champions League.

Milinkovic-Savic sotto i riflettori

Sergej Milinkovic Savic
Milinkovic-Savic / Marco Rosi - SS Lazio/GettyImages

Con Immobile e Vlahovic out i riflettori sono puntati su Sergej Milinkovic-Savic. Il centrocampista della Lazio, reduce da una prova incolore contro il Monza, vorrà sicuramente riscattarsi non solo per il risultato, per l'importanza della sfida e per la classifica ma anche per spingere Arrivabene e Cherubini (dirigenti Juve) ad evidenziare in rosso il nome sulla wishlist bianconera in chiave calciomercato.

Fuori i centravanti

Ciro Immobile
Ciro Immobile / Paolo Bruno/GettyImages

Ciro Immobile non sarà della partita. Da un lato dunque si protrae l'assenza del centravanti biancoceleste, d'altro canto Vlahovic non sarà rischiato prima del Mondiale. Immobile aveva tentato in extremis il recupero lampo ma la rifinitura ha fatto scattare l'allarme per Sarri, con quest'ultimo che non ha voluto rischiarlo per la trasferta di Torino. Chance ancora per il miglior Felipe Anderson. Non solo: out anche Zaccagni, già assente nell'ultimo match dell'Olimpico contro il Monza.

La classifica

Hellas Verona v Juventus - Serie A
Il pallone della Serie A / Ciancaphoto Studio/GettyImages

Attualmente la Lazio ha due punti di vantaggio sulla Juventus. Questo però non è garanzia di successo per il club allenato da Sarri, anzi tutt'altro. La Juve proverà a dare una spallata a una diretta concorrente in chiave piazzamento Champions League, con un occhio di riguardo anche al match tra Milan e Fiorentina. In caso di sconfitta dei rossoneri, per esempio, i bianconeri potrebbero portarsi addirittura al secondo posto. Chance ghiotta anche per la Lazio che con una vittoria a Torino chiuderebbe il 2022 con il secondo/terzo posto momentaneamente al sicuro.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit