Opinioni

I 5 motivi che spingono il ritorno del piano Superlega

Niccolò Mariotto
Real, Juve e Barcellona
Real, Juve e Barcellona / Visionhaus/Getty Images
facebooktwitterreddit

Dopo mesi di silenzio la questione Superlega torna d'attualità. Nella giornata di ieri Juventus, Real Madrid e Barcellona hanno emesso una nota congiunta annunciando di voler insistere con il progetto alla luce degli ultimi sviluppi, per loro senz'altro positivi: ecco 5 ragioni sulle quali le tre società potrebbero fare leva per portare avanti la loro battaglia.


1. La recente sentenza

UEFA
UEFA / SOPA Images/Getty Images

Il Tribunale di Madrid ha emesso una sentenza che conferma l'impossibilità da parte della UEFA di procedere con sanzioni nei confronti di Juventus, Real Madrid e Barça. Nel caso la sentenza non fosse rispettata ne scaturirebbero ammende e responsabilità penali.


2. Il sistema in crisi

Allianz Stadium
L'Allianz Stadium / Jonathan Moscrop/Getty Images

Da un anno e mezzo a questa parte il mondo del calcio sta attraversando un periodo economicamente difficile e delicato a causa del Coronavirus e tutto questo, unito alle varie criticità del sistema UEFA, spingerà i 3 club fondatori a insistere con il progetto Superlega.


3. Il fallimento del fair-play finanziario

Kylian Mbappe, Neymar Jr
Kylian Mbappe, Neymar Jr / John Berry/Getty Images

Congelato ormai un anno fa a causa del Covid, il fair-play finanziario non ha più senso: illudersi che i club possano rispettare i parametri per il pareggio di bilancio in una situazione di instabilità come quella attuale è impensabile. Se a tutto questo si aggiunge anche il fatto della palese disparità di trattamento tra un club e un altro allora la frittata è fatta.


4. Il conflitto di interessi

FBL-EUR-UEFA
Logo UEFA / FABRICE COFFRINI/Getty Images

La UEFA è riconosciuta come l'operatore esclusivo e il titolare riconosciuto dei diritti delle competizioni europee. Per i 3 club fondatori della Superlega questa posizione monopolistica ed in conflitto d’interessi danneggia il calcio e tutto il suo equilibrio competitivo.


5. La spettacolarizzazione del gioco

Cristiano Ronaldo, Lionel Messi
CR7 e Messi / Nicolò Campo/Getty Images

Oltre che per ragioni prettamente politiche ed economiche, il progetto Super League nasce anche per delle ragioni sportive volte alla spettacolarizzazione del gioco. Un campionato formato solamente dalle grandi squadre europee, al di là di valutazioni di natura etica o sportiva, susciterebbe inevitabilmente grande interesse.


Segui 90min su Telegram per rimanere aggiornato su tutte le ultime novità di Serie A.

facebooktwitterreddit