Fantacalcio

I 5 giocatori che devi prendere all'asta di riparazione del Fantacalcio

Andrea Gigante
Serie A
Serie A / Alessandro Sabattini/GettyImages
facebooktwitterreddit

L'inizio anticipato della Serie A per via del Mondiale autunnale ha cambiato i piani dei fantallenatori, che si sono ritrovati costretti a velocizzare i tempi e a organizzare in fretta e furia l'asta con i propri amici.

Diversamente rispetto agli anni scorsi, però, il campionato ha preso il via a mercato abbondantemente aperto. Basti pensare che sono addirittura quattro le giornate che si sono disputate ad agosto e questo ha avuto ripercussioni anche sul Fantacalcio.

Chi ha infatti fatto l'asta "sotto l'ombrellone" ha dovuto rinunciare a diversi giocatori che non erano ancora diventati ufficiali o ad altri che sono arrivati solo nelle settimane successive. Adesso si ritroveranno a fare l'asta di riparazione e sicuramente metteranno nel mirino questi 5 profili:

1. Sergino Dest

Sergino Dest
Sergino Dest / Marco Canoniero/GettyImages

Dopo la delusione dello scorso anno, stavolta il Milan intende passare la fase a gironi di Champions e per poter disporre di un undici sempre fresco, Pioli farà largo uso delle rotazioni. Con l'infortunio di Florenzi, Sergino Dest scenderà in campo spesso per far rifiatare capitan Calabria.

2. Tonny Vilhena

Tonny Vilhena
Tonny Vilhena / Ivan Romano/GettyImages

Tonny Vilhena è con tutta probabilità il giocatore più tecnico che i tifosi della Salernitana abbiano visto negli ultimi anni. Per questo Nicola non rinuncia mai all'ex Feyenoord, che finora ha disputato tutte le partite di campionato (anche in modo più che discreto). Se hai pochi crediti e ti serve un centrocampista titolare, hai l'uomo che fa per te.

3. Fabio Miretti

Fabio Miretti
Fabio Miretti / Jonathan Moscrop/GettyImages

In questo avvio di stagione Allegri ha fatto i conti con una grave emergenza a centrocampo che l'ha costretto a dare fiducia al giovane Fabio Miretti. Il classe 2003 ha mostrato una sicurezza degna di un veterano mista al coraggio tipico di un diciannovenne. Con il ritorno a pieno regime di Rabiot non sarà più un titolare, ma quanto gli ci vorrà per soffiare il posto al francese? Ve lo dico io: poco.

4. Andrea Belotti

Andrea Belotti
Andrea Belotti / Emmanuele Ciancaglini/GettyImages

Che la Roma avrebbe preso Andrea Belotti lo sapevamo già durante la prima asta ma tutti noi pensavamo che il Gallo sarebbe stato un semplice vice-Abraham e invece nel match contro l'Udinese Mourinho ha schierato contemporaneamente i due attaccanti in un inedito tandem offensivo. La concorrenza per prenderlo sarà forte ma se avete qualche credito da parte perché non puntarci?

5. Arkadiusz Milik

Arkadiusz Milik
Arkadiusz Milik / Gabriele Maltinti/GettyImages

Arkadiusz Milik è probabilmente il pezzo pregiato di tutte le aste di riparazione d'Italia e i novanta minuti disputati contro la Fiorentina fanno pensare che il polacco sarà molto di più della controfigura di Vlahovic. Se volete fare un dispetto a quell'amico che non vi ha fatto prendere il serbo, comprate Milik e schieratelo quando giocherete contro di lui.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit