Milan

I 3 errori arbitrali che hanno fatto infuriare il Milan

Andrea Gigante
Rabbia rossonera
Rabbia rossonera / Marco Luzzani/GettyImages
facebooktwitterreddit

Era da tempo che non assistevamo a una corsa Scudetto così emozionante. Siamo a metà marzo e le squadre coinvolte nella lotta al titolo sono addirittura tre...anzi, perfino quattro se volessimo includere anche la Juventus, lontana solo 7 punti dalla vetta.

A rigor di logica, si prospetta una vittoria al photofinish in cui ogni punto guadagnato o perso è potenzialmente decisivo.

In casa Milan c'è grande rabbia perché molti dei punti persi strada facendo sono frutto di torti arbitrali. I rossoneri sono attualmente primi in classifica e di conseguenza non hanno tempo per farsi deconcentrare da questi discorsi, ma l'edizione odierna di Tuttosport riporta i 3 episodi che finora hanno ostacolato la loro corsa verso il titolo.

1. Milan - Napoli 0-1 (19 dicembre 2021)

Olivier Giroud, Juan Jesus, Faouzi Ghoulam
Il fuorigioco fischiato a Giroud / Jonathan Moscrop/GettyImages

Il girone di andata non si è ancora concluso, ma gli addetti ai lavori intuiscono che Milan-Napoli è già una partita decisiva in ottica Scudetto. Gli uomini di Spalletti si portano avanti con Elmas, mentre i rossoneri fanno di tutto per pareggiare. Alla fine il gol dell'1-1 arriva grazie a Kessié, ma l'addetto VAR Massa richiama l'arbitro che lo annulla dopo aver rivisto l'azione al monitor.

2. Milan - Spezia 0-1 (17 gennaio 2022)

Tiemoue Bakayoko, Rade Krunic, Ante Rebic, Marco Serra, Olivier Giroud
Milan-Spezia / Nicolò Campo/GettyImages

Una delle più grandi beffe della stagione dei rossoneri. A San Siro il Milan domina ma la difesa dello Spezia regge. A pochi minuti dalla fine Rebic prende palla sulla sinistra e si accentra. Arrivato al limite dell'area, serve Messias che di prima trova un gol stupendo. L'arbitro Serra fischia al momento del passaggio del croato, senza concedere il vantaggio. A tempo praticamente scaduto Gyasi segna la rete che regala ai liguri una vittoria insperata.

3. Milan - Udinese 1-1 (25 febbraio 2022)

Destiny Udogie
Il tocco di mano di Udogie / Ciancaphoto Studio/GettyImages

L'ultimo episodio sfavorevole ai rossoneri in termini cronologici è il fallo di mano non fischiato a Udogie in Milan-Udinese. I rossoneri sono in vantaggio, quando i friulani trovano il pareggio al termine di un'azione confusa. Dal replay si capisce che l'esterno bianconero ha toccato il pallone con il braccio, ma al VAR Guida non richiama l'arbitro alla review.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit