Liste

I 10 giocatori del 1998 con valore di mercato più alto

Francesco Castorani
Kylian Mbappé
Kylian Mbappé / John Berry/GettyImages
facebooktwitterreddit

Ci si domanda spesso chi siano i calciatori più forti del mondo. In un panorama calcistico frenetico, in cui si è arrivati a giocare tantissimo, spesso il valore di mercato dei protagonisti di questo sport cambia. Basandoci sulle classifiche prodotte da Transfermarkt, scopriamo chi sono i calciatori che valgono di più in questo momento per ogni anno d'età.

Oggi è il turno dei classe 1998, giocatori ormai maturi e nel momento migliore della propria carriera. Tanta varietà, e due nomi per PSG e Real Madrid. Una sola presenza invece per la nostra Serie A.

1. Kylian Mbappé / PSG - 160 milioni 

Kylian Mbappe
Kylian Mbappe / James Williamson - AMA/GettyImages

Partiamo dal più valutato al mondo. Kylian Mbappé è entrato da anni nell'Olimpo dei migliori. Quest'estate doveva smuovere pesantemente il mercato con il traferimento a costo zero al Real Madrid, ma è stato ricoperto d'oro a Parigi e ha scelto di restare. A 24 anni nel suo Palmarés manca la Champions League, che potrebbe portarlo al Pallone d'Oro.

2. Trent Alexander-Arnold/ Liverpool - 80 milioni 

Trent Alexander-Arnold
Trent Alexander-Arnold / Visionhaus/GettyImages

Insieme ad Hakimi non ha rivali sulla fascia destra. Tifoso del Liverpool e simbolo della squadra di Klopp, ha già vinto tutto il possibile con il club. Può diventare una leggenda dei reds e intanto ha segnato come obiettivo anche Qatar 2022 con la Nazionale inglese.

3. Federico Valverde / Real Madrid - 70 milioni 

Fede Valverde
Federico Valverde / Soccrates Images/GettyImages

Ha deciso l'ultima finale di Champions League con un assist perfetto per Vinicius Jr. Arrivato 7 anni fa dall'Uruguay per 5 milioni di euro, si è ben presto trasformato in uno dei centrocampisti migliori al mondo. Un jolly che vorrebbero avere tutti gli allenatori: è un centrocampista centrale, ma nel corso della sua carriera ha giocato anche ala, trequartista o terzino, in situazioni d'emergenza. Quella vinta in questa stagione è la sua prima Champions League.

4. Achraf Hakimi / PSG - 65 milioni 

Achraf Hakimi
Achraf Hakimi / Tim Clayton - Corbis/GettyImages

Carvajal gli ha chiuso la porta della fascia destra del Real Madrid qualche anno fa. Lui ha brillato a Dortmund, a Milano con l'Inter e ora a Parigi. La sua velocità lo rende disarmante e quest'anno ha totalizzato "solo" 4 gol e 6 assist. Il PSG non avrà problemi sulla destra per i prossimi dieci anni.

5. Victor Osimhen / Napoli - 65 milioni 

Victor Osimhen
Victor Osimhen / Marco Canoniero/GettyImages

Due stagioni con il Napoli e 39 gare saltate per infortunio. Victor Osimhen non è stato molto fortunato nella sua avventura in Italia. Quando ha giocato ha spesso fatto gol e i milioni spesi da De Laurentiis per lui sembrano giusti quando mette piede in campo. Deve migliorare con le big per compiere l'ultimo salto di qualità.

6. Eder Militao / Real Madrid - 60 milioni 

Eder Militao
Eder Militao / Chris Brunskill/Fantasista/GettyImages

Tra i migliori centrali difensivi del mondo. Protagonista assoluto del doblete del Real in coppia con Alaba. Il centrale brasiliano è un insostituibile di Ancelotti, non ha fatto rimpiangere gli addii di Ramos e Varane ed è probabilmente tra i marcatori più veloci al mondo.

7. Jules Kounde / Siviglia - 60 milioni 

Jules Kounde
Jules Kounde / Aitor Alcalde Colomer/GettyImages

Da un centrale di Liga a un altro, ma forse ancora per poco. Jules Kounde è stato uno dei migliori nella Liga 2021-22, protagonista nella statistica che ha portato il Siviglia a diventare la difesa meno battuta del campionato. Il suo compagno di reparto Diego Carlos è già volato nel Regno Unito, destinazione Aston Villa; se il Chelsea dovesse fare un'offerta congrua a Monchi, potrebbe seguirlo anche lui.

8. Christian Pulisic / Chelsea - 45 milioni  

Christian Pulisic
Christian Pulisic / Matthew Ashton - AMA/GettyImages

Il 10 del Chelsea e della Nazionale degli Stati Uniti. È lontano dalla forma migliore e al Chelsea c'è tanta concorrenza. La sua duttilità gli permette di svariare in più ruoli dell'attacco dei blues e quest'anno ha giocato abbastanza al rientro dall'infortunio.

9. Martin Odegaard / Arsenal - 42 milioni

Martin Odegaard
Martin Odegaard / Visionhaus/GettyImages

L'Arsenal ha investito una quarantina di milioni per averlo a titolo definitivo e lui si è trasformato nel leader della giovane squadra di Arteta. È il capitano della Nazionale norvegese e nell'ultimo periodo della stagione lo è diventato anche dei gunners, sfiorando la qualificazione alla prossima Champions League.

10. Dani Olmo / Lipsia - 40 milioni

Dani Olmo
Dani Olmo / Lukas Schulze/GettyImages

Dopo l'ottimo Europeo con la Spagna ci si aspettava di più da lui. Ha saltato metà Bundesliga tra una forma fisica precaria e una lesione muscolare grave (con ricaduta). Al suo rientro ha trovato un Lipsia gremito di talento in avanti (André Silva, Nkunku, Szoboszlai, Forsberg) ed è stato più volte relegato in panchina,

Dayot Upamecano / Bayern Monaco - 40 milioni 

Dayot Upamecano
Dayot Upamecano / Marvin Ibo Guengoer - GES Sportfoto/GettyImages

Dal Lipsia al Bayern Monaco in estate, Upamecano non ha avuto bisogno di adattamento. 38 presenze stagionali e 3000 minuti giocati. Il classe 1998 fa coppia con Lucas Hernandez ed è tra i migliori nel suo ruolo.

Cristian Romero / Tottenham - 40 milioni

Cristian Romero
Cristian Romero / Chris Brunskill/Fantasista/GettyImages

Il Tottenham lo ha prelevato in estate dall'Atalanta e alla fine di questa stagione è scattato l'obbligo di riscatto per averlo a titolo definitivo. Un problema alla coscia lo ha tenuto fuori dal campo per due mesi, ma alla guarigione ha guidato gli Spurs di Conte in Champions League.


Segui 90min su Twitch.

facebooktwitterreddit