Higuain via dalla Juve. Un suo ex club lo rivuole: "Ma deve fare lui lo sforzo più grande"

Antonio Parrotto
Jun 15, 2020, 4:46 PM GMT+2
Juventus v Brescia Calcio - Serie A
Juventus v Brescia Calcio - Serie A | Emilio Andreoli/Getty Images
facebooktwitterreddit

Gonzalo Higuain e la Juventus: un amore giunto al capolinea. Il centravanti argentino dovrebbe andar via a fine stagione e il club bianconero spera di incassare 18 milioni di euro per non iscrivere a bilancio una minusvalenza ma non sarà facile.

Secondo quanto riferito da Tuttosport, la possibile destinazione futura di Higuain è una sorta di ritorno al passato. Il River Plate, suo primo club, vorrebbe riportarlo in Argentina ma non è semplice per via dei costi.

Juventus v Brescia Calcio - Serie A
Juventus v Brescia Calcio - Serie A | Emilio Andreoli/Getty Images

Gonzalo Higuain può tornare al River Plate, dove iniziò la sua carriera, ma "deve fare lui lo sforzo più grande", fa capire Enzo Francescoli, l’ex calciatore uruguaiano, ora direttore generale del club. Tradotto: deve ridursi in modo drastico l’ingaggio, perché, soprattutto ora in tempi di Covid-19, è impossibile che la società di Buenos Aires possa permettersi i 7,5 milioni di euro a stagione percepiti dal centravanti alla Juve. I bianconeri potrebbero effettuare una sorta di affare 'Tevez bis', con uno scambio tra il Pipita e na serie di opzioni sui giovani più promettenti (come accadde con il Boca, dal quale arrivò Bentancur). Il problema? Convincere il giocatore della Juve a tagliarsi l'ingaggio.

Segui 90min su FacebookInstagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo della Juventus e della Serie A!

facebooktwitterreddit