Hellas Verona-Inter 1-2, le pagelle dei nerazzurri: Handanovic, che papera! Lautaro è un Toro

Antonio Parrotto
Lautaro Martinez
Lautaro Martinez / Emilio Andreoli/Getty Images
facebooktwitterreddit

E' terminata la partita tra Hellas Verona e Inter, partita della 14ª giornata di Serie A, stagione 2020/2021. Di seguito le pagelle della formazione allenata da Antonio Conte.

Handanovic 5 - Che errore in occasione del gol dell'1-1. Nel primo tempo una grande parata su Dimarco, nella ripresa una papera sul cross all'apparenza innocuo di Faraoni da cui nasce poi il pari gialloblù.

Skriniar 6,5 - Non prontissimo dopo la papera di Handanovic, sicuramente anche sfortunato, poi si riscatta andando a segnare il gol dell'1-2 con un gran colpo di testa.

De Vrij 6,5 - Sempre affidabile il difensore centrale olandese. Prestazione solida la sua, poche le sue sbavature.

Bastoni 6,5 - Dà solidità al reparto arretrato, sganciandosi sulla corsia mancina all'occorrenza.

Achraf Hakimi, Inter
Achraf Hakimi, Inter / Emilio Andreoli/Getty Images

Hakimi 7 - Più intraprendente nella ripresa rispetto alla prima frazione. Suo l'assist per il gol segnato da Lautaro Martinez. Straripante nella mezz'ora finale, praticamente imprendibile.

Barella 6,5 - Grande determinazione e spirito di sacrificio. Lotta come un leone in mezzo al campo

Brozovic 6,5 - Regia non sempre lucida ma comunque efficace. Da un suo gran cross nasce la rete dell'1-2. Elemento molto importante per Conte.

Young 6,5 - Chiusura un po' leggera su Faraoni in occasione del gol dell'1-1 ma nonostante tutto prova importante la sua. L'Inter sfrutta molto le fasce e l'inglese si fa sempre trovare pronto.

Lautaro Martinez 7 - Torna al gol dopo un mese con un gol da Toro: grande anticipo sul difensore avversario e girata al volo che si infila sul secondo palo.

(Dall'85') Gagliardini S.v.

Perisic 5,5 - Gioca da trequartista, dando una mano in attacco. Un paio di lampi, poi niente più. Da un giocatore come lui ci si attende sempre qualcosa di meglio.

(Dal 70') Vidal 6 - Positivo il suo ingresso in campo. Giusto lo spirito.

Lukaku 5,5 - Trascina i suoi compagni con gli atteggiamenti e anche con degli incitamenti ma non disputa la sua miglior partita dal punto di vista tecnico. Magnani, dopo aver fatto soffrire Ibra, fa soffrire anche Big Rom.


Segui 90min su FacebookInstagram e Telegram per restare aggiornato sulle ultime news dal mondo dell'Inter e della Serie A!

facebooktwitterreddit