Guida al Fantacalcio, i consigli della 32ª giornata di Serie A: idee e suggerimenti per la tua formazione

Francesca D'Amato
Apr 20, 2021, 4:29 PM GMT+2
Guida al Fantacalcio della 32ª giornata di Serie A
Guida al Fantacalcio della 32ª giornata di Serie A / 90min Italia
facebooktwitterreddit

Oggi, martedì 20 aprile, la Serie A è pronta a tornare in campo per la 32ª giornata. Si parte con Hellas Verona-Fiorentina alle ore 20:45 e si termina giovedì 22 con Napoli-Lazio alle 20:45: queste sono le migliori scelte di formazione per il fantacalcio e i consigli su chi schierare e chi evitare per la giornata.

1. Hellas Verona-Fiorentina

UC Sampdoria v Hellas Verona FC - Serie A
Hellas Verona / Getty Images/Getty Images

Consigliati - La Fiorentina che si trova in piena lotta salvezza, serviranno i gol di Dusan Vlahovic. Il serbo è una garanzia: 15 gol e 2 assist in 30 presenze, 59 tiri in porta e 31 nello specchio. Da tenere in considerazione anche Pulgar, pericoloso sui calci piazzati e per un eventuale calcio di rigore. Per l'Hellas abbiamo Barak: 7 reti e 2 assist, più 27 tiri in porta e 976 passaggi completati. Da schierare insieme a Faraoni e Dimarco.

Sconsigliati - Sturaro e Dawidowicz per gli scaligeri e Castrovilli e Cacares per i viola.

2. Milan-Sassuolo

Theo Hernandez, Mario Mandzukic, Hakan Calhanoglu, Fikayo Tomori
Theo Hernandez, Mario Mandzukic, Hakan Calhanoglu, Fikayo Tomori / Claudio Villa./Getty Images


Consigliati - Per il Milan occhio ad Alessio Romagnoli che non giocava dal 7 marzo ed ora è pronto al rientro. Da non lasciare assolutamente in panchina sono Kessié e Calhanoglu. L'ivoriano è a quota 10 gol e 3 assist in 30 presenze e oltre 141 duelli vinti. Mentre il turco è fonte di bonus su palla inattiva. Per il Sassuolo c'è Domenico Berardi: il capitano neroverde ha una fantamedia di 8,28, con 13 gol, 4 assist e 51 tiri in porta in 23 presenze.

Sconsigliati - Sandro Tonali è ancora alla ricerca di equilibrio e potrebbe non essere consigliato per la vostra formazione. Mentre nei neroverdi evitate Boga che potrebbe riscontrare difficoltà di fronte all’ottima organizzazione difensiva rossonera.

3. Bologna-Torino

Simone Zaza, Antonio Sanabria, Amer Gojak, Andrea Belotti
Simone Zaza, Antonio Sanabria, Amer Gojak, Andrea Belotti / Jonathan Moscrop/Getty Images


Consigliati - Simone Zaza sta tornando ad essere determinante per il Torino e lo ha dimostrato contro la Roma. Altri giocatori granata su cui puntare sono Mandragora e Verdi. Giocatori fondamentali, soprattutto l'ex Bologna da quando riveste il nuovo ruolo di mezzala, grazie alla sua cifra tecnica e alla sua imprevedibilità. Mentre per il Bologna non potete lasciar fuori Soriano, capocannoniere della squadra rossoblù.

Sconsigliati - Dijks e Singo da evitare. Troppe ammonizioni e falli commessi.

4. Crotone-Sampdoria

Nwankwo Simy
Nwankwo Simy, Crotone / Maurizio Lagana/Getty Images


Consigliati - Un solo nome: Nwankwo Simy. Ormai l'attaccante del Crotone, nonostante la sua squadra sia ultima in classifica, è una macchina da gol. Per la Sampdoria invece, c'è Antonio Candreva. La partita d'andata per il numero 87 ha rappresentato una rinascita calcistica. Mentre Damsgaard, dopo l'insufficiente prestazione della scorsa giornata, dovrà rifarsi contro il Crotone. La squadra rossoblù è una vecchia conoscenza per il giocatore che ha segnato la sua seconda rete stagionale tra le mura del Ferraris il 19 dicembre 2020.

Sconsigliati - Da evitare è sicuramente tutta la difesa del Crotone che non prende gol esattamente da dicembre contro l'Udinese.

5. Genoa-Benevento

Mattia Destro
Mattia Destro, Genoa / Soccrates Images/Getty Images


Consigliati - Mattia Destro sembra aver ritrovato la via del gol. Sono 11 le reti stagionali che rappresentano un bottino importante per un giocatore che è tornato sui suoi livelli standard realizzativi. Consigliamo anche il rigorista, Mimmo Criscito. Per il Benevento: Viola e Sau, due pedine pericolose della squadra campana.

Sconsigliati - Deludono Gaich e Barba, mentre per i rossoblù lasciate in panchina Scamacca che dopo l'errore di San Siro, molto probabilmente dovrebbe avere un turno di riposo.

6. Juventus-Parma

Juventus  v Genoa CFC - Serie A
Morata, Juventus / Chris Ricco/Getty Images


Consigliati - La difesa bianconera non chiude una partita con un clean sheet da ben sette gare consecutive, dunque i due attaccanti del Parma, Pellé e Gervinho, potrebbero rivelarsi una sorpresa per questa giornata di Serie A. Per la Juventus invece Dejan Kulusevski che, contro la sua ex squadra, si riprenderà i gradi da titolare sul versante di destra.

Sconsigliati - Come detto, la difesa del Parma è sicuramente da evitare: 63 gol subiti, seconda peggior retroguardia del campionato.

7. Spezia-Inter

Romelu Lukaku
Romelu Lukaku, Inter / Marco Luzzani/Getty Images


Consigliati - La qualità e la quantità di Maggiore sono i motivi per cui questo giocatore deve essere schierato: più di 400 passaggi riusciti e 100 palle recuperate. Per l'Inter oltre a Lukaku e Lautaro, sicuramente c'è Nicolò Barella. Piede preciso, qualche gol e tanti km macinati, ha dato una spinta al motore nerazzurro.

Sconsigliati - Scartate Nzola: dopo l'ottimo avvio di stagione, il rendimento dell'attaccante dello Spezia è calato drasticamente e non è più riuscito a trovare la via del gol.

8. Udinese-Cagliari

Leonardo Pavoletti
Leonardo Pavoletti, Cagliari / Enrico Locci/Getty Images


Consigliati - Nei friulani, consigliamo Samir e Stryger Larsen. In particolare, l’esterno danese sta disputando una buona seconda parte di campionato e col Cagliari potrebbe arrivare il bonus. Buone prestazioni nelle ultime anche per il muro olandese Nuytinck, cresciuto esponenzialmente nell'ultima parte di campionato, contro il Cagliari può tirar fuori un'altra prestazione sopra la sufficienza. Per quanto riguarda i sardi, ci sono Leonardo Pavoletti e Nainggolan, leader della squadra. Insieme hanno un totale di 164 duelli vinti.

Sconsigliati - Lasciate in panchina la difesa sarda: troppi gol subiti per errori individuali di Godin e Rugani.

9. Roma-Atalanta

Luis Muriel
Atalanta / Claudio Villa/Getty Images


Consigliati - Questa partita potrebbe rivelarsi una vera e propria macchina da gol. Da Duvan Zapata, a Luis Muriel fino ad arrivare a Borja Mayoral e Edin Dzeko. Insomma chi più ne ha, più ne metta. Occhio anche a Ruslan Malinovski che ha avuto un enorme exploit nel girone di ritorno.

Sconsigliati - Dell'Atalanta sconsigliamo Djimsiti: 271 palle perse e diversi tackle falliti finora. Della Roma, Villar: un solo assist ma anche 112 duelli persi e 161 palle perse.

10. Napoli-Lazio

SS Lazio  v Benevento Calcio - Serie A
Sergej Milinkovic Savic, Joaquin Correa, Lazio / Marco Rosi - SS Lazio/Getty Images


Consigliati - Non andava a segno dal 7 febbraio e contro il Benevento ha ritrovato la via del gol. Stiamo parlando naturalmente di Ciro Immobile. L'attaccante della Lazio ha sempre segnato negli ultimi 5 match contro il Napoli. Impossibile lasciare in panchina Sergej Milinkovic Savic e Luis Alberto: i due fantasisti biancocelesti in ogni partita prendono le redini del centrocampo, fornendo assist e gol. Nel Napoli stesso discorso vale per Lorenzo Insigne e Piotr Zielinski. In particolar modo, il polacco spesso fa la differenza facendo emergere tutto il suo talento in mezzo al campo e con i suoi inserimenti alle spalle della difesa, occhio.

Sconsigliati - Hysaj è preferibile lasciarlo in panchina: 15 cross sbagliati e le 176 palle perse. La retroguardia napoletana, anche con una vittoria, potrebbe uscire dalla partita con pessimi voti.

Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit