Serie A

Gravina su Juve-Salernitana: "Diamoci una calmata. Arbitro e VAR non hanno sbagliato"

Alessio Eremita
Gabriele Gravina
Gabriele Gravina / Antonio Masiello/GettyImages
facebooktwitterreddit

Gabriele Gravina ha rotto il silenzio ed è intervenuto, a margine di un evento tenutosi a Bari, sugli episodi arbitrali che hanno fatto molto discutere nell'ultimo turno di Serie A. Uno su tutti, il gol annullato a Leonardo Bonucci per presunto fuorigioco in Juventus-Salernitana: "L'immagine che è stata fatta vedere dopo non era stata messa a disposizione. Esiste una produzione di immagini che non è dell'Aia, né degli arbitri, né del Var. Questa produzione ha messo a disposizione alcune immagini che sono state visionate e gli arbitri hanno visto quello che purtroppo poi si è rivelato un errore. Non hanno sbagliato né gli arbitri né il Var".

Pasquale Mazzocchi, Grigoris Kastanos, Dylan Bronn, Vincenzo Fiorillo, Leonardo Bonucci, Antonio Candreva, Federico Fazio, Davide Nicola, Dusan Vlahovic, Nicolo Fagioli, Carlo Pinsoglio, Weston McKennie
Juventus-Salernitana / Nicolò Campo/GettyImages

Il presidente della FIGC ha dunque difeso l'operato dell'arbitro Matteo Marcenaro in campo e Luca Banti al VAR: "Se un episodio così dopo sei giornate di campionato deve far urlare allo scandalo... Diamoci tutti una calmata, torniamo nei nostri ranghi. Se noi pensiamo che il Var renda infallibile l'arbitro siamo fuori strada. Il Var serve a ridurre al minimo il margine d'errore. Se ci sono degli errori cominciamo a riconoscere prima i nostri, poi pensiamo a quelli in capo agli arbitri", ha concluso Gravina.


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit