Serie A

Giudice Sportivo: un turno a Zaniolo, multa a Theo e Lautaro. Due giornate a Bastoni

Andrea Gigante
Alessandro Bastoni
Alessandro Bastoni / Giuseppe Bellini/GettyImages
facebooktwitterreddit

Il Giudice Sportivo ha annunciato le proprie decisioni su ammende e squalifiche a seguito della 24ª giornata di Serie A.

Un solo turno per Nicolò Zaniolo, che dovrà scontare l'espulsione rimediata in Roma-Genoa. La squadra più colpita è però l'Inter che, dopo aver perso il derby, farà a meno di Alessandro Bastoni per due giornate. Il centrale è stato infatti punito per alcune espressioni ingiuriose rivolte al direttore di gara a fine partita. Multa da 15mila euro e squalifica al tecnico Simone Inzaghi, reo di aver protestato in maniera troppo veemente. Ammenda anche per Lautaro Martinez (10mila euro) e per il milanista Theo Hernandez (5mila euro), protagonisti di un diverbio durante la gara.

Ecco il comunicato con il quale il Giudice spiega le sanzioni:

Simone Inzaghi
Simone Inzaghi / Jonathan Moscrop/GettyImages

ZANIOLO Nicolò (Roma): per comportamento non regolamentare in campo (Ottava sanzione); per avere, al 50° del secondo tempo, contestato con parole irrispettose una decisione del Direttore di gara.

HERNANDEZ Theo Bernard (Milan): per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco; per avere inoltre, al 50° del secondo tempo, assunto un atteggiamento provocatorio nei confronti della tifoseria avversaria; infrazione quest’ultima rilevata dai collaboratori della Procura federale.

BASTONI Alessandro (Internazionale): per avere, al termine della gara rivolto agli Ufficiali di gara un'espressione ingiuriosa, reiterando tale atteggiamento due volte, nonostante l’invito a trattenersi; infrazione rilevata da un Assistente.

MARTINEZ Lautaro Javier (Internazionale): per avere, al 50° del secondo tempo, alzandosi dalla panchina, rivolto reiteratamente ad un calciatore avversario espressioni insultanti, mentre quest’ultimo abbandonava il recinto di giuoco; infrazione rilevata dai collaboratori della Procura federale.

INZAGHI Simone (Internazionale): per avere, al termine della gara, nel tunnel che adduce agli spogliatoi, avvicinandosi al Direttore di gara, proferito nei confronti del medesimo espressioni gravemente irriguardose.

The official Serie A matchball Nike Flight Hi-Vis is seen on...
Serie A / Nicolò Campo/GettyImages

Di seguito gli altri giocatori squalificati per il prossimo turno dal Giudice Sportivo:

ARSLAN Tolgay Ali (Udinese): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Quinta sanzione).

BONAVENTURA Giacomo (Fiorentina): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

CECCARONI Pietro (Venezia): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Quinta sanzione).

DE SILVESTRI Lorenzo (Bologna): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Quinta sanzione).

DEIOLA Alessandro (Cagliari): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

LUKIC Sasa (Torino): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

RASPADORI Giacomo (Sassuolo): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

SCAMACCA Gianluca (Sassuolo): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).


Segui 90min su Instagram.

facebooktwitterreddit